Villa Bibbiani: una cantina dalla storia antica proiettata nel futuro

Di / 17 Gennaio 2021 Gusto, Home Nessun commento
villa-bibbiani-una-cantina-dalla-storia-antica-proiettata-nel-futuro

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Villa Bibbiani: una cantina dalla storia antica proiettata nel futuro

Villa Bibbiani è un’antica villa rinascimentale: incastonata tra le rigogliose colline toscane del Montalbano, tra le località di Capraia e Limite, è circondata da uno splendido parco botanico, prati, boschi, vigneti e uliveti che digradano dolcemente verso la piana del fiume Arno.

Villa Bibbiani e il suo “parco romantico”

Dal 1500 al 1800 il complesso residenziale è appartenuto a una delle più potenti famiglie fiorentine, i Frescobaldi.

Nel corso del XVIII secolo la proprietà è passata a Cosimo Ridolfi, marchese, politico, filantropo ed esperto agronomo, il quale, secondo il repertorio scenografico dei giardini di epoca romantica, la arricchì creando il parco, distribuito su circa venti ettari, che è oggi considerato uno dei più importanti d’Italia, con giardini all’italiana e all’inglese, oltre a testimonianze di valore storico e artistico come la fornace, la ghiacciaia medievale, il muro del barco.

A Cosimo Ridolfi, oltre che alla creazione del “parco romantico” si deve una importante scuola di avanguardia di orticoltura, oltre all’intensa valorizzazione della produzione vinicola.

villa-bibbiani-una-cantina-dalla-storia-antica-proiettata-nel-futuro

Villa Bibbiani e la sua storica cantina

Una storica cantina che, ancora oggi, ha cura e grande rispetto dei suoi vigneti e ha presentato nel 2020 l’intera linea delle sue cinque etichette: Chianti Montalbano D.O.C.G., fiore all’occhiello di Villa Bibbiani, Treggiaia I.G.T., Pulignano I.G.T. Montereggi I.G.T. e il rosato Flora I.G.T..

Villa Bibbiani ha ripreso a vinificare dopo l’imponente ristrutturazione delle cantine, tra le più all’avanguardia in Italia, grazie al motore del progetto, il suo attuale proprietario, George Mc Carroll Rapier III, originario del Texas e innamorato di questo angolo della Toscana che combina arte, natura e operosità.

Le cantine, ristrutturate e munite di sistemi innovativi che permettono tecniche di vinificazione di ultima generazione, senza dimenticare la tradizione, si avvalgono del lavoro di una squadra che in ogni momento dell’anno segue lo spirito di valorizzazione del territorio circostante nel miglior modo possibile per ottenere le etichette di alta gamma.

villa-bibbiani-una-cantina-dalla-storia-antica-proiettata-nel-futuro

I vigneti sono piantati a Sangiovese, re indiscusso del territorio, ma sono anche presenti Colorino e Canaiolo nero, mentre una parte è coltivata a Cabernet Sauvignon che in quest’area riesce a esprimere al meglio le proprie caratteristiche.

Sono questi i vitigni alla base delle cinque etichette, a partire dal Chianti Montalbano D.O.G.C. e dai due mono-varietale Montereggi I.G.T., Cabernet Sauvignon in purezza e il Pulignano I.G.T. 100% Sangiovese; quindi, troviamo la miscela di Sangiovese e Cabernet Sauvignon per il Treggiaia I.G.T. e il rosato Flora, prodotto con uve Sangiovese.

Villa Bibbiani è un progetto attuale che guarda al futuro seguendo due direttrici: la prima, nel segno dell’espansione, con l’impianto di nuovi vigneti per allargare la superficie vitata, consolidare le viti coltivate e diversificare la produzione con l’obiettivo di raddoppiare i terreni coltivati, per raggiungere l’obiettivo di quaranta ettari; la seconda la ricerca e la scoperta di nuovi mercati.

L’azienda, ritornata sulla scena vitivinicola solamente da un anno è, infatti, già arrivata in Cina dove ha partecipato a tre manifestazioni fieristiche e quest’anno vuole farsi conoscere negli Stati Uniti, in Florida e in Texas.

Sarà presente anche alla prossima edizione italiana dell’evento “Best Wine Stars” che si terrà il 26 e 27 giugno a Milano presso Palazzo del Ghiaccio e ha aperto anche il sito di vendita online, dove è possibile ordinare le cinque etichette prodotte dalla cantina.

In questo 2021 aprirà anche i suoi canali su Amazon, per servire Europa e Stati Uniti, mentre utilizzerà Alibaba, Tmall e Wechat per raggiungere i mercati asiatici.

Una storia antica proiettata nel futuro con i mezzi più innovativi,

ma con prodotti di prestigio,

tradizione e straordinaria qualità.

 

Località Bibbiani SNC – 50050 Capraia e Limite, Firenze – +39 338-3195652 – info@villabibbiani.it –

viviana spada

error: Content is protected !!

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.