Air Up System: la borraccia intelligente per l’idratazione giornaliera

air-up-system-la-borraccia-intelligente-per-lidratazione-giornaliera

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Air Up System: la borraccia intelligente per l’idratazione giornaliera

Air Up System. Arriva in Italia la start up che ridefinisce il concetto di gusto giocando col cervello. Un’intuizione, l’idea e il coraggio di metterla in atto dell’azienda tedesca per assicurare a tutti un corretto modo di idratarsi.

Per Air Up questo significa basarsi sul “think new”: lo status quo in cui viviamo non deve essere immaginato come un limite, ma come un punto di partenza che spinga ogni giorno a porsi domande, mettendo tutto in discussione pur di trovare la risposta alle importanti sfide a cui nostra realtà ci sta mettendo oggi di fronte.

A volte basta ripensare a qualcosa che si conosce già, osservandolo sotto un nuovo punto di vista: air up ha scelto di concentrarsi sul modo con cui consumiamo l’acqua, prendendo di mira un aspetto spesso tralasciato. Il gusto.

Ad alcune persone, infatti, l’acqua non piace.

Potrebbe sembrare un problema secondario e, invece, è il punto di partenza per una rivoluzione.

Perché idratarsi è importante e farlo in maniera salutare, evitando zuccheri aggiunti e additivi chimici, lo è ancora di più.

air-up-system-la-borraccia-intelligente-per-lidratazione-giornaliera

Così un problema diventa solo un’idea che aspetta di essere pensata: nasce così Air Up System, una borraccia riutilizzabile che coniuga la propria salute a quella del mondo senza rinunciare al piacere.

O forse sarebbe meglio parlare di gusto: ogni borraccia si associa a un Pod aromatico che sfrutta la pressione sul beccuccio per rilasciare molecole nell’aria che accompagna l’acqua all’interno della bocca.

Fin qui tutto regolare: ma arriva il colpo di scena.

Quello che noi chiamiamo comunemente gusto non è altro che la raffinata integrazione di stimoli chimici ed elettrici da parte nella nostra corteccia cerebrale.

Questi stimoli arrivano prevalentemente dalle cellule olfattive retronasali contenute nella cavità orale che captano le molecole contenute nell’aria, mandando l’informazione al cervello, il quale la codifica come sapore.

Non serve aggiungere zucchero all’acqua per renderla buona: basta un profumo che riesca a soddisfare tutti. Il consumatore che non rinuncia al suo sfizio, il corpo che si idrata senza riempirsi di zuccheri e il pianeta che vede ridotta la produzione di bottiglie di plastica.

Una soluzione creativa a un problema complesso: questa è la ricetta per gestire in maniera efficace le sfide della nostra era.

Air Up System: come è nata l’idea

Questa ricerca appassionata di risposte out-of-the-loop inizia sui banchi dell’Università di Design di Schwäbisch Gmünd: è qui che Lena, co-fondatrice e oggi Chief Evangelist e CCO di air up, e Tim, il CTO, si incontrano e sviluppano la forma mentis che li porterà, nel 2018, a fondare air up.

La loro tesi di laurea, “La neuroscienza incontra il design”, affronta la tematica dell’alimentazione scorretta in relazione allo sviluppo di patologie come diabete, obesità e malattie coronariche.

E per limitare l’utilizzo di zuccheri aggiunti nelle bevande propongono proprio di sfruttare le proprietà dell’olfatto retronasale.

Per trasformare l’idea in realtà è fondamentale l’aiuto di Fabian, adesso COO per l’azienda: il suo background da nutrizionista sostenuto da un percorso come studente di tecnologia alimentare è fondamentale per passare dalla teoria alla pratica.

Sin da subito entusiasta del progetto, protagonista anche della sua tesi di master, Fabian riesce a sviluppare l’idea di Lena e Tim, aiutandoli a creare la borraccia e i supporti necessari; inoltre, grazie alla sua esperienza in un ristorante stellato Michelin, dà un imput importante alla ricerca dei giusti equilibri olfattivi necessari a creare flavor pod deliziosi.

La squadra si allarga poi grazie all’arrivo di Jannis, economista di impresa e Simon, che ha già esperienze con start up in ambito beverage.

Nel 2019 inizia finalmente la produzione in serie dell’Air Up Starter Kit.

 Niente zucchero, meno plastica, acqua pura:

i metri del successo.

Ora, un anno e mezzo più tardi, Air Up ha conquistato il cuore di più di un milione consumatori che insieme hanno contribuito al risparmio di 2.465 tonnellate di zucchero: un risultato eccezionale a cui si accompagna un successo finanziario.

Air Up è classificata tra le 25 start-up contraddistinte per la crescita più rapida in Germania nel 2020 e tra le 10 piccole-medie imprese più innovative nel 2021.

Air Up System : più salute, più gusto, meno zucchero e meno plastica

air-up-system-la-borraccia-intelligente-per-lidratazione-giornaliera

Lena Jüngst, co-fondatrice di Air Up, è orgogliosa della rinnovata fiducia che gli investitori continuano a dimostrare nel suo progetto.

Sapevamo che la nostra idea aveva potenziale, ma non avremmo mai immaginato un successo di queste dimensioni.

Tutto questo sottolinea l’importanza della nostra visione d’azienda: rivoluzionare il mondo del beverage e provare che la salute e la sostenibilità possono essere economicamente attraenti!”.

Concetti sottolineati anche dalle parole di Niccolò Manzoni, Managing Partner di Five Seasons Ventures, sin da subito uno dei principali sostenitori della visione di air up: “In Five Seasons Ventures puntiamo a sostenere i futuri leader nel campo del Food Tech.

In un periodo di tempo così breve air up è cresciuta in maniera eccezionale in un market in cui i bisogni dei consumatori sono ben chiari.

Più idratazione, la fine delle bottiglie di plastica usa e getta e la riduzione del consumo di drink poco salutari. L’ultimo aumento di capitale permetterà all’azienda di espandersi su scala globale, rendendo l’idratazione scent-based il nuovo status quo”.

I Pods aromatici venduti finora hanno aromatizzato più di 85 milioni di litri di acqua e, di conseguenza, reso possibile un risparmio di oltre 85 milioni di bottiglie di plastica da 1L, facendo sì che i consumatori evitassero di assumere oltre 2.465 tonnellate di zucchero: ecco la definizione di successo a 360°.

Il team ha già raggiunto con successo i mercati di Germania, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Svizzera, Regno Unito, Lussemburgo.

Arriva finalmente in Italia, dove punta a rendere sempre più condivisa la scelta di un lifestyle salutare e sostenibile, ma pieno di piacere.

Per ulteriori informazioni:

www.it.air-up.com

Redazione