Ayala Bar: sculture da indossare

sculture

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

 

Magiche sculture da ‘passeggio’

I gioielli sono sculture in miniatura. E per essere tali, devono avere origine da mani esperte, che sappiano infondere ad ogni pezzo un soffio di mistero e magia, cura meticolosa dei dettagli, accostamenti geniali e una ponderata scelta dei colori. Benvenuti, allora, nell’universo di Ayala Bar, designer di Tel Aviv e interprete indiscussa del bijoux d’arte. Dopo un breve vissuto nel campo della moda, Ayala Bar decide di riversare il suo talento creativo nel design del gioiello. Nascono, così, i suoi manufatti d’arte ‘da passeggio’ che accrescono l’essenza femminile di ogni donna.

Per Ayala, il gioiello riesce a trasformare l’ordinario in straordinario e l’ornamento viene, quindi, a fondersi con la donna che lo indossa, come un prolungamento della sua personalità

Destinazione e valore artistico assumono la stessa importanza. Si dà vita ad un gioiello prezioso e raffinato, ad un’autentica opera d’arte da custodire gelosamente. Ayala trasmette, inoltre, ai suoi gioielli l’energia positiva che percepisce dagli elementi naturali: la nostra disegnatrice è, infatti, un’appassionata collezionista di perle e perline e di vari oggetti che raccoglie nel deserto, al mare o in città e che rappresentano per lei un’inesauribile fonte d’ispirazione.

Prende spunto dalla quotidianità ed è proprio questo che fa di lei un’artista inimitabile, conosciuta in tutto il mondo, perché aggiunge un pizzico di sentimento alle sue creazioni e ciò è fondamentale per ogni donna.

Prepariamoci a visitare il paradiso di Ayala Bar, passando brevemente in rassegna le sue collezioni. La Classic Collection è una sintesi della sua prima linea nel lontano 1989. Ogni singolo pezzo è un capolavoro in miniatura, realizzato con vetri e cristalli Swarovski, disposti con una tecnica simil-mosaico. Comprende anche oggetti preziosi scolpiti a mano: perline, jais e cristalli su sfondo ottone che danno l’effetto leggero di una trina.

Proseguiamo poi per la Hip Collection, vero trionfo della genialità urbana. Monili dal folklore metropolitano che completano il percorso professionale e creativo di Ayala. I vari materiali – vetri, perline, tessuto, fili e pietre – s’intrecciano come in un sapiente ricamo, guidati dalla sua manualità e da un’eccezionale intuizione per l’armonia cromatica. E ancora la Radiance Collection, dove ricchezza ed estro risaltano in una festosa esplosione di colori fuori dagli schemi. Qui troveremo patchwork di cristalli dal fascino discreto per una bellezza intramontabile, collane con medaglioni centrali, sautoirs, orecchini e bracciali semoventi, tutti da desiderare. Giungiamo alla sua ultima linea, la Essentia Amaryllis: si tratta di ‘fiori’ dai colori tenui e scintillanti, che esprimono grazia e bellezza e che si snodano in un fil rouge di colliers, pendenti e bracciali. Dal corallo al turchese, questi gioielli esprimono sensazioni e suggestioni incantevoli, ci scaldano dal freddo dell’inverno e raccontano il fascino di ogni donna. www.aibijoux.com

Maria Grazia Lucchese

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.