Campo Tures: formaggio che passione

Campo Tures festival Formaggio

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Benvenuti nell’angolo più a Nord d’Italia, una fetta di Alto Adige/Südtirol tutto da assaggiare. Odora di fieno d’Estate e di neve in Inverno, ha il gusto bianco del latte e dorato dei suoi formaggi: benvenuti nella Valle Aurina, un luogo di natura, cultura, bel vivere. Alla valle si accede da un magnifico ingresso: è Campo Tures, che si è guadagnato la Bandiera arancione del Touring Club come borgo accogliente ed eccellente. Campo Tures festival FormaggioPerché qui l’ospitalità va alla pari con lo splendido lavoro della natura, che in queste salite al cielo ha dato il suo meglio: per l’aria davvero buona, come dimostra il Centro climatico di Predoi, per i panorami sui quali spalancare gli occhi, a iniziare dal Parco Naturale delle Vedrette di Ries, per i cammini luminosi, come il Sentiero del Sole tra Lutago e San Pietro, per le acque mai ferme, come alla cascata di Rio Nero, e per quelle tranquille e accoglienti, come il lago di Chiusetta. Una località incorniciata da oltre 80 cime montuose che raggiungono i tremila, e sovrastata dal castello medievale di Tures. uno dei complessi castellari più imponenti dell’Alto Adige e per un lungo periodo residenza dei nobili di Tures, tra i più importanti. A Campo Tures ogni due anni si spalancano le porte del paradiso del formaggio.

Quest’anno, dal 11 al 13 marzo, va in scena la dodicesima edizione del Festival del Formaggio, un appuntamento fisso degli eventi gastronomici regionali, una delle manifestazioni più importanti in Italia per il settore caseario che riunisce nell’area espositiva della cittadina, più di 90 espositori da tutta Europa. Assieme a loro migliaia di appassionati, curiosi, esperti del settore, produttori, cuochi e buongustai per conoscere e celebrare le oltre 1000 diverse tipologie di formaggi in esposizione! Una vetrina internazionale per i prodotti di qualità Alto Adige ed in particolare per il settore caseario che attraverso latterie, masi e caseifici ha l’opportunità di presentare il vasto e prelibato assortimento di formaggi della regione.kf2014_haw_9326

Il Festival del formaggio è un concetto plurale: è un mercato del formaggio e per i buongustai, una fiera di Slow Food, un incontro di chi ha una passione in comune. Ed è senza dubbio anche una manifestazione di spicco del settore.

Ciò che differenzia questo Festival da altre manifestazioni è la motivazione e la passione del suo iniziatore che sono ovunque e sempre percepibili. Martin Pircher con il Festival del Formaggio mira a celebrare la singolarità e la versatilità di questo alimento. Vuole però anche renderci accorti: alla tradizione, all’attrezzo particolare e alla varietà di formaggio a rischio d’estinzione.
www.kaesefestival.com

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.