Capelli sani e folti: 7 consigli per prendersene cura

Di / 27 Maggio 2023 Benessere, Home Nessun commento
capelli-sani-e-folti-7-consigli-per-prendersene-cura

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Capelli sani e folti: 7 consigli per prendersene cura

I capelli sono una parte importante della propria immagine e personalità. Tuttavia, a volte possono apparire fragili, deboli o senza vita. È proprio in queste occasioni che occorre prendersi cura della propria capigliatura, consapevoli della sua importanza.

capelli-sani-e-folti-7-consigli-per-prendersene-cura

tamara-bellis-ZvPoZtY-0ng-unsplash

Ecco alcuni consigli semplici da seguire per avere dei capelli sani e folti.

1. Mantenere uno stile di vita sano ed equilibrato

La salute dei capelli dipende innanzitutto dallo stile di vita che si segue. In primo luogo, è importante seguire una dieta sana ed equilibrata, ricca di proteine e vitamine, in particolare della vitamina B7 (biotina) da assumere all’occorrenza mediante integratori specifici, come quelli che si possono trovare sul sito https://www.lievitosohn.it/.

In secondo luogo, bisogna bere molta acqua per mantenere i capelli idratati dall’interno e favorirne la crescita. Infine, bisogna ridurre lo stress e dormire a sufficienza, poiché anche lo stress e la mancanza di sonno possono indebolire il capello e causarne la caduta.

2. Lavare i capelli delicatamente

Il lavaggio è il momento principale in cui ci si prende cura dei capelli e va fatto con molta attenzione. È importante utilizzare uno shampoo delicato e sciacquare con acqua tiepida o fresca per evitare di seccare eccessivamente il cuoio capelluto. Inoltre, dopo lo shampoo, è consigliabile utilizzare un balsamo o una maschera per idratarli e proteggerli dalle aggressioni esterne, ridurre l’effetto crespo e mantenerli morbidi e lucenti.

3. Evitare di lavare i capelli troppo spesso o troppo poco

Allo stesso modo, non fare attenzione alla frequenza di lavaggio può essere controproducente. Lavare i capelli troppo spesso può infatti rimuovere l’olio naturale prodotto dal cuoio capelluto, causando secchezza e irritazioni. D’altra parte, lavare i capelli troppo poco può causare accumulo di sporco e di sebo, causando prurito e la formazione di forfora. È quindi importante trovare un equilibrio e lavare i capelli quando necessario.

4. Evitare di utilizzare troppi prodotti

L’utilizzo eccessivo di prodotti come lacche, gel e schiume, può causare la formazione di residui sulla cute, che possono ostruire i pori e causare irritazioni. Inoltre, l’applicazione diretta di prodotti sulla cute può causare prurito, desquamazione e infiammazioni. È quindi importante evitare l’uso quotidiano di questi prodotti e applicarli solo sulle lunghezze dei capelli.

5. Pettinare senza strappare

capelli-sani-e-folti-7-consigli-per-prendersene-cura

pexels-ron-lach-

Pettinare i capelli è importante per districarli e distribuire l’olio naturale prodotto dal cuoio capelluto su tutta la lunghezza. Tuttavia, bisogna farlo con delicatezza per evitare di tirare o strappare i capelli, causando danni alla struttura del capello. L’ideale è utilizzare un pettine a denti larghi, che è meno aggressivo rispetto a una spazzola.

6. Proteggere la capigliatura dal calore

Gli strumenti per lo styling, come l’asciugacapelli e la piastra, possono essere dannosi se utilizzati in modo eccessivo. Pertanto, occorre utilizzare questi strumenti con moderazione e senza esagerare con la temperatura. Inoltre, per ridurre l’impatto del calore, potrebbe essere utile applicare un prodotto termoprotettivo prima dell’asciugatura e dello styling.

7. Tagliare regolarmente le punte

capelli-sani-e-folti-7-consigli-per-prendersene-cura

pexels-cottonbro-studio

Infine le doppie punte sono una delle principali cause della rottura dei capelli. Per evitare la loro formazione, è importante tagliare regolarmente la parte finale, in modo da rimuovere le parti danneggiate e favorire la crescita di capelli sani e robusti.

Redazione