Chandigarh Express, fragranza ispirata alla città di Le Corbusier

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Chandigarh Express la fragranza ispirata alla città di Le Corbusier

Chandigarh Express è la nuova fragranza della Babylone Collection lanciata nel febbraio del 2024 da Ex Nihilo. Un’ Eau de Parfum inebriante e ipnotica che si ispira all’utopico progetto dell’architetto francese Le Corbusier.

chandigarh-express-fragranza-ispirata-alla-citta-di-le-corbusier

Le Corbusier ha saputo armonizzare le tradizioni secolari e la modernità che caratterizzano il subcontinente indiano, immaginando una città in un’oasi di vegetazione e cemento, una creazione fantastica dalle sfaccettature sublimi e contrastanti.

Chandigarh, situata in una posizione pittoresca ai piedi del Sivaliks, è nota come uno dei migliori esperimenti di pianificazione urbana e architettura moderna del XX secolo in India.

Il suo piano urbanistico a griglia risalta in mezzo alla caotiche città indiane. Ampi viali collegano i 56 settori urbani, ciascuno progettato come un micro-quartiere autonomo, con spazi verdi e parchi che attenuano la perentorietà degli edifici in cemento.

I creatori di Ex Nihilo hanno voluto rendere omaggio allo spirito d’avanguardia riflesso in questa città, reinventata da zero nella natura, mescolando il fascino europeo con il know-how indiano. Gli artisti e i tecnici locali hanno infatti saputo coniugare il design modernista con le tradizioni di un paese secolare.

Come è nata la città di Chandigarh

Dopo l’indipendenza ottenuta nel 1947 dall’Unione indiana, il primo ministro Nehru e il governo indiano decisero di costruire una nuova capitale e nel 1951 il progetto di Chandigarh venne attribuito a quello che è considerato uno dei più grandi architetti e urbanisti del ‘900, anche pittore e scultore: il francese Le Corbusier.

Dal suo studio di Parigi al numero 35 di Rue de Sèvres, Le Corbusier si reca in India con il cugino e assistente Pierre Jeanneret e alcune casse di disegni. Chandigarh stava per nascere dal nulla nella pianura del Gange, a duecentosessanta chilometri a nordovest di Delhi.

L’arte di Le Corbusier per Chandigarh Express

chandigarh-express-fragranza-ispirata-alla-citta-di-le-corbusier

L’arte di Le Corbusier si fonda su famosi cinque punti basilari e innovativi: i pilotis (pilastri palafitte in calcestruzzo armato), il tetto-giardino, la pianta libera, le finestre a nastro, la facciata libera.

La sua lunga carriera è costellata da numerosi progetti e realizzazioni, tra cui piani urbanistici per Algeri, Ginevra, Parigi, Chandigarth, Marsiglia, tutti pensati con l’obiettivo di dare alle aggregazioni umane dimensioni gioiose e liberanti, da Ville radieuse.

Le Corbusier fornisce i piani sia per la Società delle Nazioni di Ginevra che per l’ONU a New York, il famoso Palazzo di vetro.

Il progetto di Le Corbusier per Chandigarh si basa sul modello del “corpo umano: “Gli edifici più importanti in testa, il quartiere centrale degli affari come cuore, le aree industriali sul fianco orientale e quelle dell’istruzione sul lato opposto, come fossero le due braccia della città”.

Così l’ha descritto al Financial Times Kapil Setia, architetto responsabile dell’urbanistica cittadina.

Chandigarh Express in Babylone collection

Babylone collection evoca lontananze dove Oriente e Occidente si scontrano, tra decadenza e raffinatezza, opulenza e creatività. Ispirata alla magnifica bellezza di Babilonia, questa collezione evoca i materiali preziosi come i diamanti delle magnifiche vetrine di Place Vendôme.

L’ampia palette di texture immerge in profumi e colori esotici: cardamomo, davana, gelsomino, patchouli, vetiver e benzoino.

Chandgarth Express è la seconda creazione di Gaël Montero per Ex Nihilo dopo Emerald Royals, una fragranza esclusiva di Harrods.

Gaël ha ottenuto all’Università di Montpellier la laurea in profumeria. Ha affrontato la misteriosa professione del profumiere “nell’equilibrio tra arte e scienza”, sempre curioso di saperne di più.

Gaël Montero

É assistente del profumiere Jordi Fernandez a Barcellona, il mentore che gli ha permesso di sperimentare e di consolidare la sua conoscenza degli ingredienti. La carriera internazionale di Gaël riflette le sue origini multinazionali, francesi e spagnole.

Ora risiede a Dubai, dove trae ispirazione dalle suggestioni di un territorio mediorientale che lo porta a prediligere le fragranze legnose e muschiate, che ritroviamo in Chandgarth Express.

Le note olfattive dominanti

Vetiver, Accordo di cuoio e Cardamomo dominano nelle note olfattive dell’eau de parfum Chandigarth Express, della famiglia olfattiva floreale, legnoso, coriaceo.

Note di testa: mandarino, bergamotto e cardamomo. Di cuore: gelsomino mahonial TM, davana, balsamo di abete, accordo di cuoio. Di fondo: patchouli, vetiver, fava tonka, benzoino.

Il Vetiver, dalle cui radici essiccate si distilla l’olio essenziale, seduce con il suo profumo potente e leggermente affumicato, che evoca la terra e la vegetazione. La varietà indiana conferisce alla fragranza una sensazione verde ed erbacea.

L’Accordo di cuoio è creazione originale e espressione personale di Gaël Montero che si ispira alle sfaccettature del cuoio combinato con diversi materiali naturali e sintetici. È un prodotto originale Givaudan.

Il Cardamomo diffonde nei suoi piccoli semi un profumo fresco e speziato, che esprime eleganza, finezza e sensualità.

chandigarh-express-fragranza-ispirata-alla-citta-di-le-corbusier

Ex Nihilo Paris è distribuito in esclusiva per l’Italia da Campomarzio70 Distribution.

Elefteria Morosini