Ex Nihilo: avanguardia creativa e raffinatezza francese

Ex Nihilo: avanguardia creativa e raffinatezza francese

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Ex Nihilo: profumi mai sentiti prima.

Sulla scia di una fragranza, per le strade di Parigi seguendo un’avanguardia creativa. 

Ogni profumo è un’avventura, un viaggio. Un’esperienza che ci fa cambiare umore, che costruisce fantasie e ci fa sentire diversi.  

Ogni volta che scrivo di profumi, mi scopro stupita dal fatto che siano un universo che non smette mai di affascinarmi. Eppure spesso l’olfatto è il senso (da noi tutti, me compresa) meno considerato: numerosi studi rivelano che, alla domanda “di quale senso potresti fare a meno?” la maggior parte delle persone rinuncia proprio al naso.

Se ci fermiamo a riflettere, però, ci rendiamo immediatamente conto di quale grave perdita sarebbe privarcene: senza di esso, infatti, il cibo sarebbe scipito, la libido ne soffrirebbe non poco e perfino i ricordi – pensate a Proust e alla sua madeleine inzuppata nel tè da cui partono le riflessioni dei ben 7 volumi de “Alla ricerca del tempo perduto” – avrebbero tutt’altro colore…

Ma come scegliamo un profumo?

A volte accade di sentirlo su qualcuno e ne rimaniamo subito affascinati, anche se sappiamo che lo stesso profumo su di noi avrà un effetto diverso. Ex Nihilo: avanguardia creativa e raffinatezza franceseOppure ci lasciamo guidare dalla curiosità suscitata da una nuova campagna pubblicitaria, o da un articolo (come questo che state leggendo). Infine, semplicemente, entriamo in profumeria alla ricerca di qualcosa di nuovo.

E’ sempre un salto nel buio, un’avventura che non sappiamo dove ci porterà, l’inizio, forse, di un nuovo amore che ci fa sentire le farfalle nello stomaco…

Parigi, in Rue du Faubourg-de-Saint-Honoré

Se dovessi iniziare oggi una nuova avventura sulla scia di un profumo, andrei sicuramente nel luogo, a mio avviso, più iconico al mondo quando si parla di profumi ed essenze pregiate: a Parigi, in Rue du Faubourg-de-Saint-Honoré.

Si tratta di una delle strade più chic della capitale francese, lunga un paio di chilometri e costellata di vetrine scintillanti occupate dai marchi del lusso mondiale. Stretta e senza alberi, ha un fascino indiscutibile per chiunque ami l’eleganza suprema e i profumi.

Perché qui un tempo avevano le loro attività Louis Vuitton, Lancel, Thierry Hermes e Jeanne Lanvin per nominarne solo alcuni; e oggi troviamo ancora Givenchy, Azzaro, Lancôme, Chanel, Hermès

La nascita di Ex Nihilo Ex Nihilo: avanguardia creativa e raffinatezza francese

Al numero 352, verso il termine della via, si trova la boutique di Ex Nihilo, uno scrigno in blu, crema e oro, dove immergersi in un meraviglioso viaggio nel mondo dei profumi con la certezza di perdere la testa.

Ex Nihilo (tradotto, “dal nulla”, espressione latina che si riferisce a una nuova creazione priva di riferimenti precedenti) nasce nel 2013 per volontà di tre giovani parigini che volevano proporre un’alternativa ai prodotti del lusso stereotipato, ispirandosi all’avanguardia creativa e alla ben nota raffinatezza francese.Ex Nihilo

I nasi hanno carta bianca

Contenuti in bottiglie che ricordano quelle delle vecchie farmacie, i loro profumi ridefiniscono le note familiari collocandole in una nuova luce, modernissima, per creare qualcosa di unico, straordinario e perfino provocatorio.

Ex Nihilo utilizza solo i migliori ingredienti, tanto naturali che sintetici, senza limiti di prezzo.

Ex Nihilo: avanguardia creativa e raffinatezza francese

I suoi “nasi” hanno carta bianca, pur rispettando le linee guida della maison, che richiede fragranze unisex, evocative e che creino una dipendenza immediata, con un tocco di ingenua sensualità e lunga persistenza.

Le ultime creazioni della casa

Per la linea delle “Sublime Essences”: “Rose” e “Supernatural Oud”. La prima è un autentico bouquet parigino, opulento, con sfaccettature speziate di Bacche di Rosa e un’inebriante coda di Muschi e Legni. Il secondo è stato concepito a partire da un’overdose di Oud Palao naturale.

L’Agarwood diventa ancora più sofisticato grazie al connubio tra Rosa e Lisylang, appena addolcito da un accenno di Vaniglia.

Collezione Sublime Mists

Segue la collezione “Sublime Mists”, ovvero hair mist profumate sviluppate coni migliori materiali della profumeria e create in perfetta sintonia con le altre fragranze di Ex Nihilo, per migliorarne la tenuta e personalizzare l’effetto.

Tutte contengono poco alcool e sono arricchite con Cheratina.

Le Sublime Mists sono: Galvanize, che rivela note luminose di mandarino e Pepe Rosa. Il cuore fiorito di Rosa e Tuberosa è femminile e sofisticato. Le note muschiate di coda lasciano una scia dolce e morbida.

Facinate, che ha un cuore sensuale di Rosa e Gelsomino Sambac, mentre il Pepe Rosa e le Foglie Verdi scolpiscono la fragranza in un bouquet fatale. Il Legno di Cedro bianco e i Muschi avvolgono la creazione in un bozzolo addolcito da una rasserenante Vaniglia.

Magnetize, che presenta un accordo di petali di Rosa mescolato a Patchouli e legno di sandalo cremoso. Una misteriosa Rosa dona una scia opulenta, avvolta da Muschio e Benzoino.

Atlas Fever- Rock the Kasbah 

Il naso Shyamala Maisondieu è stata ispirata dai viaggi iniziatrici dei più grandi musicisti. Incarna la fusione del know-how della profumeria ancestrale con l’attitudine ribelle del Rock’n Roll.

Il Legno di cedro, intrecciato con Bacche rosa, richiama l’odore dei legni più preziosi come quelli delle migliori chitarre vintage. Le note dolci della Fava Tonka e della Vaniglia contrastano con la complessità di un accordo vibrante di Quercia e Guaiaco. Atlas Fever è una celebrazione dell’elettrica creatività orientale.

Che dire di più… Siete pronti anche voi per questa nuova avventura? E, se non potete arrivare fino a Parigi, trovate i profumi di Ex Nihilo da Campomarzio70  

 

Alessandra Corrias

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.