Luoghi d'Emozione,  Viaggi

Crans-Montana: pronti per un’estate tutta da vivere?

Crans-Montana: siete pronti per un’estate tutta da vivere?

Trascorrere l’estate a Crans-Montana significa trovare un’atmosfera frizzante e fare una splendida vacanza: che siate sportivi, epicurei, buongustai, amanti della natura, in cerca di un soggiorno in famiglia, o  che vogliate semplicemente rigenerarvi, questa è una destinazione che accontenta tutti.

L’aria più pura della Svizzera, l’onnipresenza del sole e un panorama eccezionale, creano l’ambiente ideale per godere dei tesori naturali offerti da questa famosa località.

crans-montana-pronti-per-unestate-a-tutto-tondo
Panorama_FrancoisPanchard

Le innumerevoli attività ed eventi che si susseguono,  la rendono una destinazione dalle tante sfaccettature, privilegiata tutto l’anno, sia in inverno, sia in estate.

Crans-Montana: immersione nella natura

Qui, le meraviglie della natura si svelano in tutto il loro splendore: la diversità delle foreste, l’abbondanza di laghi, il ghiacciaio della Plaine Morte che si erge a 3.000 metri, pascoli lussureggianti e magnifici vigneti.

crans-montana-pronti-per-unestate-a-tutto-tondo
@FrancoisPanchard

Inoltre, come ogni estate, Crans-Montana ha in serbo un ricco programma, per farvi godere appieno il vostro soggiorno.

Ecco alcuni degli appuntamenti estivi di questa dinamica località:

Dal 31 agosto al 3 settembre si disputa l’Omega European Masters

crans-montana-pronti-per-unestate-a-tutto-tondo

Il Golf-Club Crans-sur-Sierre ospita ogni anno l’Omega European Masters su uno dei siti più spettacolari dello European Tour.

Questa gara di golf,  nota in tutto il mondo, ha visto giocatori del calibro degli spagnoli Severiano Ballesteros, José Maria Olazabal, del sudafricano Ernie Els o del britannico Lee Westwood vincere l’ambito trofeo.

E’ stato soprattutto grazie al golf che Crans-Montana, all’inizio del XX secolo, ha conquistato fama mondiale. I green disegnati da Severiano Ballesteros 18 buche e Jack Nicklaus 9 buche, sono nel centro del paese, comodamente accessibili a piedi.

Oltre al celebre percorso, la regione dispone, in un raggio di 20 km, di due altri campi a 18 buche. Inoltre il golf di Super-Crans, nelle alture del paese, e quello di Noas, a Chermignon, permettono ai principianti di giocare senza handicap.

Festival Cirque au Sommet dal 8 al 13 agosto

Scoprire il mondo fatato delle Arti Circensi, nel cuore delle Alpi: è questa la proposta di Cirque au Sommet.

L’occasione perfetta per immergersi in questo universo artistico, al contempo magico e impegnato, nello scrigno da sogno della regione di Crans-Montana. Nuovi artisti e un nuovo spettacolo vi aspettano e l’Academy Cirque au Sommet proporrà nuovamente corsi di perfezionamento o di iniziazione alle arti circensi.

 Wildstrubel by UTMB®. Dall’14 all’17 settembre

crans-montana-pronti-per-unestate-a-tutto-tondo

Crans-Montana accoglierà per la seconda volta una prova di trail degli UTMB® World Series: il Wildstrubel by UTMB®. Questa prova inedita darà ai partecipanti l’occasione di vivere un’esperienza unica tra i cantoni del Vallese e di Berna, attraversando paesaggi di alta montagna in una natura incontaminata.

Percorrerà quindi due cantoni, due regioni linguistiche e cinque località di fama internazionale: Crans-Montana, Leukerbad, Kandersteg, Adelboden e Lenk.

Agli sportivi saranno proposte tre distanze:

• 110 km (partenza e arrivo a Crans-Montana),
• 70 km (partenza da Kandersteg e arrivo a Crans-Montana),
• 50 km (partenza da Adelboden e arrivo a Crans-Montana),
• 25 km (partenza da Leukerbad e arrivo a Crans-Montana).

Passeggiate, in bici, a piedi, in pedalò

In totale, un’estesa rete di 320 km di sentieri segnati offre infinite possibilità di passeggiate tranquille o più sportive. Gli amanti delle escursioni potranno approfittarne per ricaricarsi immersi nella natura, godendosi il sole e la vista panoramica sulle più belle vette delle Alpi.

crans-montana-pronti-per-unestate-a-tutto-tondo

12 lettere per scoprire Crans-Montana

Passeggiando dal fondovalle al ghiacciaio, 12 lettere da scoprire. 12 percorsi tematici con storie coinvolgenti.12 luoghi con panorami imperdibili. Per tutti i livelli e gusti.

Crans-Montana nasce per iniziativa di due amici, Louis Antille e Michel Zufferey. Venuti dalla pianura per una partita di caccia, si innamorarono di questo altopiano maestoso dove, nel 1893, aprirono il primo albergo, il Parc, che segna l’inizio della storia di tutta una regione.

Per celebrare questo anniversario, 12 lettere giganti e luminose, che compongono il nome Crans-Montana, sono state installate sulle sponde del lago Grenon, ai piedi della collina sulla quale si erge l’Hotel du Parc e sul sentiero del 100°, che collega il centro di Montana a quello di Crans.

Delle repliche di queste lettere, disseminate in mezzo alla natura, vi sveleranno i più bei punti di osservazione della zona. Passeggiando dalla pianura fino al ghiacciaio, troverete così 12 lettere accompagnate da una lunga spiegazione didattica, oltre al video-ritratto di una personalità locale che, con la sua esperienza e i suoi aneddoti, vi racconterà qualcosa di più su una tematica strettamente legata al luogo.

100% bike for Women only

Pacchetto bike riservato alle donne: include 4 giorni di guiding e 3 pernottamenti in albergo con trattamento di mezza pensione.  In sella a una bici da strada, partendo da Crans-Montana.

Appuntamento con una guida locale per 4 giornate alla scoperta delle più belle strade regionali, per godere gli splendidi panorami alpini del Vallese centrale, tra i pendii inondati dal sole della Valle del Rodano, i castelli e i vigneti.

Livello medio o per ciclisti esperti, bici muscolare o elettrica, formula “easy” o “challenge”, coffee stop o tappe ritmate, tutto è possibile!

Disponibile fino al 19 settembre 2023. Da prenotare online su www.crans-montana.ch/bike_women_only

Camminare sulle bisse

Questi canali anticamente servivano a captare l’acqua di scioglimento dei ghiacciai o delle sorgenti in quota per portarla ai pascoli e alle coltivazioni.

Oggi si sono trasformati in percorsi ideali per camminare e rappresentano una delle attrazioni storiche più apprezzate di Crans-Montana, visto che offrono una magnifica vista sul paesaggio, sono percorribili senza fare troppa fatica e si trovano in prossimità di diverse baite, ristoranti e fermate dei mezzi pubblici.

I più famosi sono senz’altro il Bisse du Ro che, costeggiando pareti vertiginose e attraversando una passerella a 120 m di altezza, conduce al Lago Tseuzier, e il Bisse du Tsittoret, che arriva alla vallata selvaggia della Tièche e offre i più bei panorami della regione. Ma ne esistono molti altri che meritano altrettanto di essere scoperti.

 Crans-Montana : spazio alla cultura

crans-montana-pronti-per-unestate-a-tutto-tondo

La Fondazione Opale è lo spazio espositivo contemporaneo di Crans-Montana, che propone un dialogo tra culture e popoli attraverso l’arte.

Realizzata in collaborazione con Artgenève, la mostra Interstellare ci invita a esplorare l’ignoto e a superare i confini della nostra immaginazione.

Riunendo circa sessanta opere di artisti contemporanei aborigeni e internazionali (installazioni, dipinti, sculture, fotografie e video), questa mostra offre una prospettiva sul nostro rapporto con l’universo e ci spinge a interrogarci sul significato del nostro posto all’interno di esso.

Interstellare  è una testimonianza della capacità dell’arte contemporanea di trasportarci in un universo dalla superficie complessa, dove le dimensioni sono capovolte.

Dormire in una yurta a Crans-Montana!

crans-montana-pronti-per-unestate-a-tutto-tondo

Perché non regalarsi un momento di evasione sugli alpeggi, in un’atmosfera quieta di fronte alle più belle vette delle Alpi?

Come?  Dormendo in una yurta (abitazione nomade dotata di ogni comfort, originaria dell’Asia centrale) nelle vicinanze di Corbyre. Si entrerà in contatto con la natura e con la vita montana, dove pascolano le vacche della razza di Hérens.

I proprietari saranno felici di condividere con gli ospiti le loro passioni e attività a cui si potrà partecipare durante il soggiorno.

My Explorer Card: Vivere l’estate senza l’ansia del budget!

Per tutta l’estate, con la carta My Explorer potrete approfittare di moltissime attività gratuite o a prezzo scontato.

La carta viene rilasciata gratuitamente a chi versa l’imposta di soggiorno e  per riceverla è sufficiente soggiornare almeno una notte in una struttura ricettiva o in un appartamento di vacanza. Maggiori informazioni su con https://www.crans-montana.ch/it/myexplorercard/

https://www.crans-montana.ch/it/

copyright immagini © CMTC,

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.