Giochi Olimpici 2024: riflettori puntati sulla Francia

Di / 31 Gennaio 2024 Home, Viaggi Nessun commento

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Giochi Olimpici 2024: Parigi al centro del palcoscenico

A distanza di 100 anni dai Giochi Olimpici di Parigi del 1924, in questo 2024, nello stesso luogo, si rinnova questo appuntamento con l’evento sportivo più atteso e seguito dagli appassionati delle tante discipline che vi si svolgono.

Parigi 2024, quindi, con i Giochi Olimpici e Paraolimpici della XXXIII Olimpiade che si terranno da venerdì 26 luglio a domenica 11 agosto e saranno in assoluto i primi sostenibili della storia, con un importante impegno per la difesa dell’ambiente che non ha precedenti.

giochi-olimpici-2024-riflettori-su-parigi-e-la-francia

L’intera Francia e i suoi Territori d’Oltremare saranno coinvolti in questo avvenimento, sia nei luoghi che ospiteranno le gare, sia nei luoghi di passaggio della Fiamma Olimpica, ma anche nelle regioni non direttamente coinvolte dove comunque saranno rappresentati i valori connessi allo sport.

Atout France, l’Agenzia per lo sviluppo del turismo francese, propone un ricco itinerario di viaggi attraverso lo spirito olimpico alla scoperta, o alla riscoperta, di città e regioni che rivolgono sempre di più il loro impegno alla sostenibilità, alla tutela dell’ambiente e a un approccio innovativo e creativo.

Giochi Olimpici 2024: un’occasione per scoprire l’immenso patrimonio francese

L’occasione dei Giochi Olimpici offre, dunque, la possibilità di visitare località che sono una miniera di novità per scoprire una Francia sempre più attuale, ‘verde’ e sostenibile per un turismo slow: un territorio che diventa così il protagonista del viaggio ed è rappresentato da luoghi, patrimonio, prodotti, tradizioni, natura, cultura e arte di vivere.

Tante le regioni e le città per tante idee di viaggio: dal Grande Est all’Alvernia-Rodano Alpi alla Normandia; Le-Havre-Etretat; Nantes; la Valle della Loira dei castelli dei re; Rennes; Loches e le ricchezze del patrimonio del Centro dei Monumenti Nazionali.

Alcuni dei siti del Centro sono tra i più prestigiosi dell’Esagono: l’abbazia di Mont-Saint-Michel; i castelli d’Angers e d’Azay-le-Rideau; l’Arco di Trionfo e la Sainte-Chapelle, per citarne solo alcuni, ma altri siti fuori dai percorsi abituali celano fantastiche scoperte: Châteaudun, che domina la valle del Loir; Aulteribe di fronte alla catena montuosa dei Puys; Castelnau nel cuore del Lot, Le Thoronet circondato dalla foresta dei Mauri…

Ci sono poi centri e dipartimenti tutti da vivere come Marsiglia; Aix en Provence; Avignone e il Vaucluse; il Luberon, Hyères e Tolone; la Costa Azzurra e Nizza con i quarantanove comuni della “Métropole”; Biot, la Corsica e il Domaine di Murtoli; La Nouvelle-Aquitaine e Bordeaux con la Cité du Vin.

Per gli appassionati di montagna e benessere troviamo Les Deux Alpes, il massiccio degli Écrins con l’omonimo Parco Nazionale e Serre Chevalier e, per chi desidera viaggiare comodamente e velocemente, tante le novità di Air France.

giochi-olimpici-2024-riflettori-su-parigi-e-la-francia

Les 2 Alpes_Paysage_Pyrène Duffau

La Compagnia aerea attualmente, infatti, opera verso il suo Hub di Parigi Charles De Gaulle da ben nove aeroporti italiani: Torino, Milano (Linate e Malpensa), Venezia, Bologna, Firenze, Roma e Napoli e, grazie molte frequenze settimanali, la compagnia offre dall’Italia comode coincidenze per il suo network nazionale come Marsiglia, Nizza, Nantes, Lione, Tolosa, Montpellier, Bordeaux, Biarritz.

Il 2024 sarà un anno particolare anche per il Tour de France, alla sua 111^ edizione: in partenza dall’Italia, da Firenze, arriverà a Nizza, in Costa Azzurra, anziché ai tradizionali Champs Elysées parigini.

Un anno di grandi anniversari

Oltre ai luoghi da visitare, grandi anniversari come gli ottant’anni dallo sbarco in Normandia, con gli ultimi veterani; i centocinquant’anni dell’Impressionismo, con la prima mostra parigina; duecentocinquant’anni dalla morte di Luigi XV; novant’anni dalla morte di Marie Curie e cento dalla nascita di Charles Aznavour; per citare solo alcuni appuntamenti imperdibili che saranno festeggiati con eventi e mostre…

giochi-olimpici-2024-riflettori-su-parigi-e-la-francia

Monet in Normandia

I Giochi Olimpici  creeranno nuove occasioni per scoperte non solo sportive, ma del territorio: nuove connessioni che saranno un ponte ideale per conoscere arte, cultura, natura, enogastronomia e molto altro ancora del Paese transalpino!

www.france.fr/it

viviana spada