Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte

Di / 4 Ottobre 2016 Gusto Nessun commento
montegrosso_pian_latte-museo-della castagna

Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte

L’esclusivo e suggestivo Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte, in provincia d’Imperia, unico nel suo genere, costituisce il marchio di fabbrica del paese e nel corso degli anni è sempre più apprezzato dai visitatori che vi possono scoprire le storiche attività agricole della zona che fino a non molto tempo fa erano svolte con pochi e arcaici mezzi. Al suo interno il percorso è suddiviso in sei punti che raccontano la castagna in tutti i suoi aspetti ed è illustrato da una serie di cartelloni con numerose fotografie.Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte

Il nucleo principale è costituito dall’esposizione “Il bosco addomesticato“, ospitata al piano terra dell’ex-scuola elementare vicina alla Parrocchiale. Di qui ha inizio un itinerario che conduce prima a un essiccatoio recentemente restaurato, poi a una radura nel bosco dove sono state ricostruite due carbonaie (un’intera e una sezionata) e infine a un bosco di castagni. I temi affrontati all’interno sono: gli aspetti storici e botanici; utilizzi; le tecniche di lavorazione e conservazione della castagna; il castagneto tra passato e futuro; gli aspetti economici e la produzione del carbone.Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte

Chi vorrà visitare il museo potrà ammirare al suo esterno, in una nicchia appositamente costruita, la ‘macchina per battere le castagne’ (costruita negli anni ‘40), primo esempio d’industrializzazione in luogo della tradizionale lavorazione manuale.Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte

La castagna, da sempre elemento centrale dell’economia montegrossina, è celebrata in maniera importante ed efficace da oltre quarant’anni. E’ ormai dal 1970 che la Pro Loco, in collaborazione con il comune di Montegrosso Pian Latte, organizza questa tradizionale festa. Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian LatteIl prossimo fine settimana l’evento si rinnova; articolato su tutti i tre giorni della fine settimana, parte venerdì 7 ottobre 2016, con le visite guidate per i bambini delle scuole; prosegue sabato 8 con una giornata di balli e canti per poi terminare per l’intera giornata domenica 9 con il clou della festa che prevede mercatino, stand gastronomici con cucina ‘alternativa’ e ‘bianca’ e, ovviamente, la degustazione di questo particolare frutto, la castagna, sotto forma di vari prodotti tipici dalla caldarrosta al classico dolce di castagne.

Il borgo di Montegrosso Pian Latte sorge all’altitudine di 721 mt. sul livello del mare, su un breve terrazzo, aggrappato alle boscose falde del monte Monega, cima più alta del territorio comunale (1880 mt.), in una splendida posizione panoramica dominante l’Alta Valle Arroscia e conserva integra la caratteristica di antico borgo montano. Le sue case arcaiche sono sostenute da oscuri archivolti e unite l’una alle altre attraverso gli stretti “carruggi”, dove il sole s’infiltra furtivo, in un’armonia di luci e ombre. E’ la meta ideale per chi vuole rigenerare la mente e il corpo in un ambiente naturale di montagna sia nella stagione estiva sia in quella invernale. Infatti, in estate, chi ama la natura può cimentarsi in passeggiate a piedi o in bicicletta, attraverso i numerosi sentieri che si possono trovare intorno al paese, ammirando paesaggi suggestivi e gustando i frutti che il sottobosco offre come more, fragoline di bosco, mirtilli, lampone, castagne. Ricca è la presenza di funghi la cui raccolta è disciplinata dal Consorzio dei Funghi di cui Montegrosso fa parte.

In inverno, gli amanti dello sci possono usufruire dei moderni impianti situati a Monesi, i più alti della Liguria, situati a pochi chilometri da Montegrosso Pian Latte.

Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte

Per i buongustai, infine, L’Osteria del Rododendro è una tipica trattoria ligure che propone una cucina tradizionale e locale utilizzando solo prodotti a Km. 0, biologici e attentamente selezionati. La gestione famigliare è un marchio di garanzia per l’alta qualità a prezzi contenuti, per un locale adatto proprio a tutti. Il menù cambia ogni giorno, ma non mancano mai in tavola le specialità a base di funghi. Fiore all’occhiello sono “Le Raviole“, piatto tipico della tradizione locale, gustosi fagottini ripieni con dodici tipi di erbe crude, da abbinare all’eccellente vino Ormeasco di produzione propria.Il Museo della Castagna di Montegrosso Pian Latte

Una tipica costruzione locale, interamente ristrutturata rispettando le caratteristiche architettoniche dell’edilizia alpina, ospita l’Agriturismo Cioi Longhi che, con i suoi venti coperti (curati dalla proprietaria utilizzando i prodotti ricavati nella sua azienda) e dieci posti letto propone agli amanti della natura, dell’escursionismo, della MTB e della gastronomia piatti unici della “cucina bianca” per un tuffo nel passato dei vecchi pastori che in questo lembo di terra lavoravano senza tregua.

www.comune.montegrossopianlatte.im.it/it/cultura/museo-della-castagna

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.