Il treno dei desideri è FuoriBinario

Di / 16 Maggio 2016 Gusto Nessun commento
FuoriBinario

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Il treno dei desideri è FuoriBinario. Viaggiare restando comodamente seduti è facoltà di tutti. Basta un buon libro, una foto evocativa, un avvincente documentario ed eccoci magicamente trasportati in un altro continente, per le vie di una città a noi sconosciuta, in cima a un monte innevato o sulle acque di un impetuoso fiume… Se alla comodità si aggiunge anche la suggestione dei sensi, il nostro viaggio è ancora più coinvolgente. Immaginate un treno inglese dei primi del novecento, una tavola imbandita alla quale gustare un ottimo piatto, un ambiente accogliente e originale. Pensate che per arrivarci non occorrono mappe geografiche, attese per l’imbarco né bagagli al seguito. Se tutto questo vi sembra pura illusione non siete stati a bordo di FuoriBinario, il ‘neobistrot’ di Monica Sartoni Cesari (chef/giornalista e insegnante di cucina Sale&Pepe).Fuoribinario_esterno treno

‘Parcheggiato’ all’interno di un piccolo e grazioso parco con area giochi per bambini a Rodano, in provincia di Milano, questo singolare ristoro è un punto di partenza, più che di arrivo, per intenditori del gusto e amanti della cucina internazionale.

Monica Sartoni_ritratto

Qui è possibile pranzare con piatti leggeri ma molto ricercati, oppure concedersi una pausa pomeridiana approfittando della formula ‘train café letterario’, allietati da deliziosi tramezzini, panini gourmet, torte da fiaba e biscotti casalinghi, organizzare uno sfizioso aperitivo a base di tapas e finger food o accedere direttamente alla ‘prima classe’ per vivere intime e suggestive cene all’altezza del miglior Orient Express. Come afferma orgogliosamente Monica, ideatrice di questo singolare spazio urbano fuori dagli schemi, FuoriBinario offre un ambiente informale e un eccellente rapporto qualità/prezzo, sempre senza perdere di vista ingredienti di altissima qualità, cultura, amore e fantasia in cucina.

Pur restando fermo, FuoriBinario conduce i suoi passeggeri nelle più belle capitali europee: Parigi, Berlino, Madrid e Londra, ma viaggia anche nella nostra meravigliosa terra, regalando percorsi del gusto che raggiungono Firenze, Roma, Palermo e Bologna. E siccome con la fantasia si può andare anche oltreoceano in pochi minuti, talvolta ci si può trovare in un battibaleno a New York, Rio de Janeiro, Casablanca o Bombay, per scoprire e apprezzare la cultura gastronomica più prelibata e sensuale, da degustare prima con gli occhi e poi col palato.

Il giovedì sera vengono proposti i piatti tipici della cucina tradizionale italiana, mentre il venerdì si parte alla scoperta delle proposte più sfiziose di ogni angolo del Pianeta.

FuoriBinario prepara anche menù vegetariani, vegani o dedicati a chi, semplicemente, desidera orientarsi su piatti a basso contenuto calorico senza per questo sacrificare il piacere del gusto.

FuoriBinario – Via Filippo Turati, Rodano –  www.fuoribinariobistrot.wordpress.com

testo di Maria Marinoni www.scrittoitaliano.it 

Maria Marinoni

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.