Jean Paul Mynè: innovazione Doc, colore gourmet

Jean Paul Mynè

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

“Non c’è qualità senza rispetto dell’ambiente”.

Questo è ciò che  sostiene Jean Paul Mynè, rivoluzionando il punto di vista tipico di questo settore che vede la bellezza a tutti i costi protagonista della scena ed identificando invece il benessere e la salute come uniche fonti di bellezza assoluta per i capelli e per la felicità delle persone.

Il brand italiano, specialista  della cura dei capelli,  crede fermamente a prodotti cosmetici eccellenti che rispondano alle necessità dei consumatori più esigenti ed attenti alla sostenibilità ambientale.Jean Paul Mynè

La centralità della persona, protagonista indiscussa di ogni scelta ed azione, ha portato Jean Paul Mynè a supportare iniziative umanitarie alle quali dedica periodicamente parte del suo fatturato come per esempio la Onlus “ItaliaProNepal” che sostiene le popolazioni del Nepal da sempre ed in particolare dopo il disastroso terremoto di Aprile 2015.

Innovazione DOC nella sostanza e nel risultato

Il nuovo sistema di colorazione DOC supera i tradizionali limiti entrando nel mondo della colorazione con una rivoluzione assoluta. Jean Paul Mynè elimina l’acqua dal colore per lasciare spazio a tutte le sostanze che migliorano la performance cromatica e la salute dei capelli per un colore davvero spettacolare. La linea è infatti a base di aloe vera, spirulina, olii di oliva, vetiver, babassù, karité, collagene marino e un complesso di aminoacidi. Ogni prodotto è delicato, non ha odore e non irrita il cuoio capelluto, trasformando il momento della colorazione in un trattamento di benessere per i capelli.Jean Paul Mynè

Innovazione DOC nel design

Di grande impatto visivo, riciclabile, riutilizzabile e pratico è anche il packaging scelto per Doc Color, che prende ispirazione dal mondo della gastronomia, evocando i vasetti delle conserve, le latte d’olio di oliva e le maioliche tipiche dell’artigianalità made in Italy. Anche la scelta dei colori bianco e del grigio trasmettono un messaggio di delicatezza e leggerezza.Jean Paul Mynè

www.jeanpaulmyne.com

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.