La Tredicesima Costellazione: opera visionaria di Rossano Ferrari

la-tredicesima-costellazione-opera-visionaria-di-rossano-ferrari

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La Tredicesima Costellazione : Arte, astronomia e scienza si fondono dando vita a un’esposizione unica e affascinante

Da sabato 2 Aprile a lunedì 2 Maggio presso il Planetario Civico “Francesco Martino” di Modena, sarà visitabile la mostra “La Tredicesima Costellazione”, a cura dell’artista modenese Rossano Ferrari.

L’esposizione si compone di opere realizzate dal pittore ispirandosi alle dodici costellazioni zodiacali, alle quali si aggiunge la tredicesima, ‘Ofiuco’, proposta dall’artista secondo la sua personale interpretazione e declinata in svariate forme artistiche quali gioielli ed elementi d’arredo ed Exclusive Wine.

La mostra è stata realizzata in collaborazione con Lara Congiu – Event Cultural Manager. 

A fare da cornice, un video* che proietta le opere sulle note dell’inedita composizione Aurora Borealis del sound designer Andrea Pozzoli.

Nelle sale del Planetario sarà inoltre esposta un’antologia di sedici dipinti realizzati dal pittore.

Il vernissage, previsto per sabato 2 Aprile alle ore 18.00, vedrà l’esclusiva esposizione dell’opera Sky Space che per sette mesi ha orbitato intorno alla Terra nella Stazione Spaziale Internazionale ISS.

 

La Tredicesima Costellazione :

una vera avventura nell’umanità del Terzo Millennio.

La Tredicesima Costellazione” è un’opera visionaria che esprime manifestamente il delicato sentire dell’artista Rossano Ferrari.

È la personale percezione dell’oggetto in sé che si astrae dal reale per elevarsi laddove la dimensione spazio-tempo è l’Universo in armonica convivenza con il tutto, i dodici segni zodiacali in cui regna il tredicesimo, Ofiuco, segno potente, portatore di cambiamento capace di rivoluzionare l’ordine celeste precostituito.

 Il gioiello di Ofiuco ed Exclusive Wine

Non poteva mancare a un evento così importante di Rossano Ferrari, la stretta collaborazione con il gioielliere-designer Giovanni Aliotta, sulla scia di Loving Art, il concetto di Arte Indossabile che i due amici hanno presentato a Milano qualche anno fa.

“Ofiuco”, la Tredicesima Costellazione, sarà anche un gioiello presente al Planetario di Modena.

Giovanni Aliotta, gioielliere-designer siciliano, ispirandosi alla presentazione di Sergio Bevilacqua, ha disegnato e realizzato un prezioso ciondolo in argento, oro e zaffiri naturali, a forma di gabbia tridimensionale, dove i perimetri preziosi e concentrici, che rappresentano la Tredicesima Costellazione ,“ingabbiano” il serpente immaginario di cui Ofiuco è il portatore.

Gli “occhi” che caratterizzano le opere e lo stile di Rossano Ferrari, sono qui realizzati in oro giallo con zaffiri naturali.

Un concetto di preziosità e design nell’arte di Rossano Ferrari, in sinergia con il design di Giovanni Aliotta, che diventa sempre più … Arte Indossabile!

All’evento “La Tredicesima Costellazione” si lega l’esclusiva e limitata produzione di vini del territorio modenese attraverso la personale etichetta dell’artista Rossano Ferrari che, per l’occasione, firma e declinala sua arte in partnership con Lambruscheria, storica e rinomata enoteca della città di Modena.

La Tredicesima Costellazione e l’artista Rossano Ferrari

Rossano Ferrari nasce a Modena nel 1970. Da sempre affascinato dall’arte, frequenta nella sua città corsi di disegno e pittura delineando il suo percorso artistico e professionale.

Poetico e visionario nell’espressione pittorica, l’approccio originale e concettuale alla condizione umana segna, non ancora trentenne, la personale cifra stilistica.

Artista dotato e fertile di immaginazione, il suo estro creativo trae ispirazione dal presente e dalla realtà circostante proiettandosi sempre nel futuro, elementi tutti capaci di declinare, contaminare e fondere la sua arte con le diverse espressioni d’arte che, unitamente alle importanti esperienze all’estero, lo riconoscono come Luxury Art Designer.

La sua carriera è stata accompagnata da un crescendo di successi conseguendo numerosi premi e riconoscimenti artistici internazionali.

Nel 2018 esaudisce il sogno di far ‘volare’ una sua opera per 7 mesi nello spazio. Il cosmonauta Oleg Artenev porta nella stazione orbitante ISS una sua opera realizzata per il sessantesimo anniversario del lancio dello Sputnik.

Le sue opere sono state esposte in gallerie prestigiose a Roma, Firenze, Modena, Reggio Emilia, Parma, Trento, Milano, Miami e Mosca altre sono in mostra permanente in musei e in location uniche quali il WEAM di Miami, la Città del Vaticano, la Collezione d’Arte dello Stato di San Marino, il Museo della Cosmonautica di Mosca.

In occasione dell’esposizione “La tredicesima Costellazione” IBUC pubblica un catalogo di mostra (40 pagine, 13 illustrazioni, a cura di Sergio Bevilacqua).

RossanoFerrariArt® |www.rossanoferrari.art | press@rossanoferrari.art | Modena | Milano | Miami | Tokio | Moscow

Redazione