Le zanzare, incubo dell’estate, come proteggersi

Le zanzare, incubo dell’estate, come proteggersi

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Le zanzare, incubo dell’estate, come proteggersi

Se pensi di essere troppo piccolo per fare la differenza,

prova a dormire con una zanzara. (Dalai Lama)

Sono soprattutto le zanzare femmina quelle più odiate, perché sono proprio loro a succhiare il sangue, per l’acquisizione di quei principi proteici necessari all’ovulazione e alla riproduzione.

Sempre più diffuse e sempre più fastidiose,

le zanzare sono l’incubo che ci tormenta in estate.

L’intolleranza verso questi insetti aumenta ogni anno di più, in modo direttamente proporzionale a quanto accresce il numero di zanzare in circolazione.

Le zanzare, incubo dell’estate, come proteggersi

Tutti noi ci siamo chiesti almeno una volta: ma a cosa servono le zanzare?

In realtà questo insetto insignificante ha funzioni importanti, essendo uno degli anelli fondamentali della catena alimentare per i pipistrelli e altri volatili, rettili, rane e pesci.

La zanzara maschio è innocua e si nutre di nettare. Questa caratteristica lo rende un prezioso alleato dell’ecosistema, poiché contribuisce all’impollinazione di alcuni fiori e piante.

Seppur in maniera meno incisiva, ricopre lo stesso ruolo delle api.

In ogni caso è fondamentale prevenire le punture di questi insetti e adottare le giuste precauzioni

Rimedi contro le zanzare in casa e sul balconeLe zanzare, incubo dell’estate, come proteggersi

Per mantenere l’ambiente casalingo al sicuro dalle zanzare, esistono dei piccoli accorgimenti da adottare. Si possono installare delle zanzariere e affidarti ai classici rimedi come zampironi e candele alla citronella.

Alcune piante sono veri antizanzare naturali. Il geranio, lo conosciamo da tempo, e sappiamo non essere amico delle zanzare. Ottime sono anche le piante di lavanda, ricche di oli essenziali.

E poi c’è Orphea

Le quattro linee di prodotto Bambini, Family, Safari Formula e Inodore che fanno parte della famiglia Orphea® Insettorepellenti e Dopopuntura, si presentano con un look rinnovato grazie al packaging più impattante, studiato per “arrivare” con maggiore immediatezza ai suoi consumatori: sul fronte di ogni confezione, per ciascuna linea, icone disegnate che comunicano rapidamente la tipologia di insetto e le ore di protezione.Le zanzare, incubo dell’estate, come proteggersi

Tutte le formulazioni sono garantite dalla grande esperienza di Orphea®, basata da sempre sulla scelta di utilizzare attivi di origine vegetale e ingredienti naturali che nasce dalla passione per la ricerca e da un forte spirito d’innovazione.

Tutti gli insetto-repellenti sono a base di Citriodiol®, l’unico principio attivo di origine vegetale estratto dall’Eucalipto citriodora, per una protezione multi-insetto efficace e delicata sulla pelle, ideale ovunque.

Il segmento Inodore è invece formulato con Icaridina, in grado di assicurare una protezione invisibile ed efficace anche in aree infestate.

I prodotti Orphea® sono distribuiti in esclusiva da Tavola S.p.A. – Per ulteriori informazioni: www.orphea.it

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.