L’estate è magica in Franciacorta

franciacorta

Estate magica in Franciacorta: grazie all’arte stupefacente di Christo e alle cantine aperte alla degustazione. Quest’anno la Franciacorta è veramente in festa, tra la meravigliosa installazione del noto artista bulgaro Christo e le due settimane ricche di programmi enogastronomici che caratterizzano da sempre il Festival d’Estate della Franciacorta. Nel paesaggio di questa regione – appendice meridionale di una corolla di borghi lacustri – s’inserisce un evento eccezionale. Dal 18 giugno al 3 luglio, sarà infatti possibile camminare sulle acque grazie a The floating Piers – il camminamento composto da 200 mila cubi di polietilene ricoperti da 70 mila metri di tessuto giallo che attraverserà il lago per 3 chilometri, da Sulzano a Monte Isola circondando l’Isola di S. PaoloAFP_C2343Un vero e proprio ponte aromatico per capire un territorio che vive di echi lontanissimi. In passato Plinio e Virgilio avevano già decantato la particolarità dei suoi vigneti e così vini e prodotti tipici saranno i veri protagonisti della kermesse. Ci accompagneranno soprattutto vignaioli e chef stellati – tra i quali il giovanissimo Lorenzo Cogo – per rendere questa festa d’estate unica, con musica, happening, mostre e degustazioni. Il clou del festival si terrà nel weekend del 25-26 giugno 2016.

Sabato 25 giugno si avrà la possibilità di accedere alle cantine storiche che organizzeranno microeventi a tema e visite guidate. Verranno aperte anche alcune distillerie che sveleranno ai visitatori le lavorazioni segrete dei loro prodotti. Inoltre, i vari ristoranti e agriturismi offriranno i loro menu. Domenica 26 non si può mancare all’appuntamento nel Palazzo Monti della Corte Nigoline di Corte Franca, una tra le più suggestive dimore nobiliari della regione. Tra i prati del parco secolare e dell’antico brolo si potrà fare un dejeuner sur l’herbe en plein air, stendendo una coperta sul prato per un picnic raffinato, all’insegna di un tipico street food a base di prodotti franciacortini. Dalle 18.00 in poi, l’atmosfera bucolica lascerà spazio ad un aperitivo con musica e dj set e un grande banco di assaggio per la degustazione dei Franciacorta – dal Diamant Pas Dosè all Extra Brut Riserva Museum Release Franciacorta – adatto per cercare il filo della memoria di questa terra.

Tra gli altri appuntamenti di questo scorcio d’estate ricordiamo vari tour in bicicletta, nordic walking tra le vigne e visite a chiese e palazzi storici tra cui il Castello Oldofredi d’Iseo e la Torre Lantieri di Paratico. Infine, a Capriolo, alle porte di Brescia, si festeggieranno i 30 anni del Museo agricolo e del Vino Ricci Curbastro. Memoria storica del volto agricolo di questa regione, il museo ha valorizzato la cultura materiale (grazie all’esposizione di oltre 3.000 oggetti di vari usi agricoli e quotidiani) collegandola alla scoperta dei suoi numerosi giacimenti alimentari – cibo, vino – e anche tradizioni, che rappresentano alcune tra le autentiche ricchezze italiane.Festival-Franciacorta-d-estate

 

www.festivalfranciacorta.it

 

Maria Grazia Lucchese

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.