Sergio Momo e Xerjoff: il genio in bottiglia

XERJOFF

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Sergio Momo e Xerjoff: il genio in bottiglia

Fëdor Dostoevskij affermava che “la bellezza salverà il mondo”. Che sia vero o no, essa ha sempre rappresentato un punto di riferimento imprescindibile, nel percorso professionale di Sergio Momo.

Torinese di nascita, imprenditore di successo, uomo poliedrico e dotato di grande sensibilità artistica, Sergio Momo è il Fondatore e Direttore creativo del brand di lusso Xerjoff. Un marchio il cui nome nasce dall’unione di “Joff” (il soprannome dato a Momo dalla nonna materna) e “Sir” il nickname aggiunto dai colleghi inglesi durante un prolifico e felice periodo londinese.

Xerjoff Sergio Momo L’interesse di Sergio Momo nei confronti dell’universo del profumo è il frutto di una passione antica che affonda le radici nella fanciullezza. Ricorda infatti: “Sono cresciuto in una famiglia che amava i profumi. Uno dei miei primi ricordi è quello della nonna, intenta a mostrarmi esclusivi flaconi di profumo Lanvin e Coty.” La decisione di trasformare la sua passione in un brand di nicchia si materializza nel 2005, anno in cui Sergio Momo si reca a Grasse, per frequentare corsi sulla creazione del profumo.XERJOFF_gold

“Tra i cinque sensi, racconta Momo, dal punto di vista creativo, è quello che mi stimola di più, perché il profumo è un mezzo per raggiungere luoghi, situazioni, persone, è il mezzo attraverso cui è possibile evocare ricordi, rivivere sensazioni.” Un’interpretazione del profumo che il fondatore di Xerjoff ha saputo tradurre in preziose collezioni, evocatrici di mondi e dunque dall’appeal multisensoriale. Xerjoff è un viaggio nel reame più prezioso del mondo dei profumi di lusso; un luogo dove si celebra l’affinità magica tra le meraviglie della natura e la squisita arte artigiana italiana.Xerjoff. MURANO NEW POCHETTE

La qualità non è mai fortuita; è sempre il risultato di alte ambizioni, sforzi autentici, intenti intelligenti e abile esecuzione; rappresenta la scelta giusta tra molte alternative” afferma Momo.

Le fragranze Xerjoff sono create da un team internazionale di grande esperienza e altamente specializzato. Sono le essenze estratte dalle piante più pregiate con l’aiuto della tecnologia più avanzata che conferiscono alle fragranze il loro carattere senza precedenti; composizioni davvero speciali, che combinano tradizione e modernità. Ingredienti accuratamente scelti dai quattro angoli della terra che riflettono le diversità naturali e culturali dei nostri tempi.

Quartz Collection – Prodotto interamente da un unico blocco di pietra di quarzo africano, le bottiglie di profumo XJ 17/17 sono come gioielli, unici e preziosi. I bellissimi flaconi di quarzo di XJ 17/17 sono realizzati a mano da maestri orafi del Nord Italia e sono prodotti in edizione limitata e numerata, lavorati in rilievo in oro 18kt e decorati con rubini. Ogni flacone poggia su una base di legno di ebano intagliato a mano, inciso in oro con il numero di serie corrispondente.BEGUMjpg

Stone Label Collection – Intagliati dalla sensibile eleganza della natura, i nuovi flaconi di XJ 17/17 proseguono l’unione tra la bellezza della terra e la mano artistica dell’uomo. Nate come opere d’arte in edizione limitata in vetro di Murano, ora i nuovi flaconi XJ 17/17 da100 ml propongono una naturale estensione della linea XJ. Ogni bottiglia di pietra è intagliata e levigata a mano e ogni pezzo contiene un profumo squisitamente artigianale che rappresenta l’unione dell’uomo con la natura. Non esistono due flaconi uguali.xerjoff-

Tra le preziose linee che compongono il portfolio Xerjoff, c’è anche Casamorati . Una casa di profumi fondata a Bologna intorno al 1888 e riscoperta da Xerjoff, che ne ha voluto esaltare il patrimonio storico e artistico dell’affascinante epoca dell’Art Nouveau.

Casamorati comprende diverse fragranze: Fiore d’Ulivo è l’essenza floreale della primavera, Bouquet Ideale è un sogno floreale e speziato di una romantica notte di Aprile, Lira è una starlet misteriosa e di talento dall’odore Orientale e gourmet, Gran Ballo è la floreale e croccante evocazione di un ballo a palazzo, Dama Bianca è un bouquet polveroso e delicato ispirato ad una mattina mediterranea, La Tosca è la palpitante rievocazione floreale di uno spettacolo all’opera; per l’uomo, ci sono Fiero, Mefisto, 1888, Regio.CASAMORATI_la-tosca_jpg

Xerjoff e Casamorati sono marchi distribuiti da Campomarzio70 – www.campomarzio70.it
xerjoff.com – about-xj@xerjoff.com – www.facebook.com/xerjoff

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.