Physiogel: sollievo per la pelle

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Se la pelle è sensibile, la situazione si aggrava con lo smog e durante l’inverno, una vera situazione di choc per le epidermidi delicate. Il freddo, infatti – e il contrasto con gli ambienti surriscaldati – la rende ancora più vulnerabile: si arrossa, si disidrata e tende a screpolarsi nelle zone più esposte e delicate. E’ facile anche la comparsa di couperose (causata da vasocostrizione e vasodilatazione che sfiancano le pareti dei capillari). Indispensabile un surplus di protezione e nutrimento e soprattutto l’uso di cosmetici lenitivi e specifici per pelle secca, sensibile e reattiva. Se la crema solita o quella consigliata dall’amica vi ha irritato la cute è il caso di cambiare prodotto. couperose3

“Prima di tutto bisogna distinguere se la pelle è sensibile o allergica” spiega Antonino Di Pietro, dermatologo. “Nel primo caso la reazione si normalizza una volta cessata la causa del disturbo e l’utilizzo del prodotto. Nel secondo la situazione si risolve in tempi più lunghi ed è necessario il consiglio del medico. Questa fragilità, oltre ad essere di origine costituzionale, peggiora per l’azione dei fattori esterni (inquinamento, raggi Uv, assunzione di particolari farmaci) e per fattori interni (sbalzi ormonali, ansia, stress) che rendono la pelle ancora più vulnerabile”.12893-feather-story-rosie Le conseguenze? Il film idrolipidico (mix naturale di acqua e grasso che isola la pelle dagli agenti esterni) si altera e i componenti irritanti penetrano più in profondità. Tra l’altro, una pelle secca e disidratata perde la sua morbidezza ed elasticità e tende a invecchiare precocemente. Rugosità, ispessimenti, opacità e perdita di elasticità dimostrano quanto il nostro tessuto cutaneo abbia bisogno di cure costanti e idonee.freddo

Occorre usare prodotti ipoallergenici, a base di sostanze desensibilizzanti, calmanti e decongestionanti. E’ anche importante sapere che i detergenti che producono molta schiuma hanno un forte potere sgrassante e inaridente – sul viso e sul corpo – perché i tensioattivi altamente schiumogeni, mentre eliminano lo sporco, intaccano anche le sostanze lipidiche cutanee provocando secchezza e desquamazioni. Anche l’acqua troppo calda ha un effetto inaridente ed è deleteria per i capillari.Sono studiati proprio per risolvere i problemi della cute sensibile e regalarle sollievo, i prodotti Physiogel Ipoallergenico che offrono il piacere di ritrovare la propria skin self-confidence. Una linea dermo-cosmetica di trattamenti specializzati per idratare, lenire e detergere viso, corpo e capelli, e rendere più morbida questo tipo di pelle, grazie all’avanzata tecnologia BipoMimic che imita la struttura multi-lamellare e la composizione della barriera idrolipidica della pelle.Physiogel pack group shot

Oggi, dalla ricerca dei laboratori Stiefel, Physiogel Ipoallergenico arricchisce la linea Sollievo Calmante con due nuove referenze: Detergente Crema Delicato e Crema Lenitiva Flacone Viso, che agiscono in modo naturale e delicato sulle pelle reintegrandone la barriera idrolipidica. I due nuovi prodotti non contengono conservati, profumi e coloranti, e sono adatti a un uso quotidiano per tutta la famiglia.lozione-corpo-lenitiva-sollievo-calmante-200-ml

Il Detergente Crema Delicato indicato per la pelle secca, sensibile e arrossata, rimuove efficacemente il trucco, lo sporco e le impurità, senza alterare la barriera idrolipidica ma donando una sensazione di benessere. La Crema Lenitiva Flacone Viso, grazie alla sua texture leggera e facile da stendere, è adatta per l’utilizzo sotto il trucco, riduce visibilmente la secchezza e il rossore, dona comfort, un colorito sano e omogeneo, con un’azione idratante duratura e di sollievo immediato. Della linea fanno parte anche trattamenti che si applicano quotidianamente sulla pelle secca, irritata e reattiva. Attenuano pruriti e arrossamenti cutanei e sono adatti per pelli delicate come quelle di neonati e bambini.   www.physiogel.itPatty Grandidge

 

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.