Self-help in valigia

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Se la meta del viaggio è all’estero e, soprattutto, se la vacanza è in luoghi esotici (i farmaci hanno un nome commerciale differente a seconda del Paese) è una buona regola preparare una mini-farmacia di automedicazione.cosa-mettere-in-valigia-per-Cuba2-7f Ovviamente non devono mancare le medicine abituali di cura delle eventuali patologie di cui si soffre, ma anche analgesici, antipiretici, antistaminici in compresse e pomata contro allergie e punture d’insetti, i repellenti anti zanzare, zanzara-tigre_mediumdisinfettanti intestinali e leggeri lassativi per combattere i blocchi che possono essere determinati dai cambiamenti climatici. Utile un collirio decongestionante, meglio se in monodose, un antinfiammatorio per la gola, e un mini kit per piccole ferite. Infine, a metà strada tra benessere e salute, i deodoranti e i prodotti per l’igiene intima. Importante: preparate solo le quantità di farmaci e prodotti necessarie al soggiorno. Preferite – dove è possibile – le formule in salviette e le monodosi.infasil

Consigli per gli acquisti? Partiamo dal deodorante, un must che – a causa del caldo che rende la pelle più sensibile ed irritabile – deve essere particolarmente delicato. Infasil Spray Neutro Tripla Protezione, di Angelini, grazie alla molecola 2C Betaciclodestrina, assorbe il sudore rilasciando una fresca e gradevole fragranza a lunga durata, nel rispetto della pelle. Anche l’igiene intima, con le alte temperature esterne, deve essere partcolarmente efficace e delicata. Sempre di Infasil la formula innovativa della linea Linfa N+ : contiene un probiotico che aiuta a rinforzare la naturale barriera protettiva della zona, contrastando possibili fastidi delle parti intime femminili. Non sono semplici detergenti, ma veri alleati del benessere intimo. E per finire, anche i più piccoli hanno bisogno della loro igiene intima personale. Il detergente intimo di Infasil, Puro Bambini, delicato e a misura di bambino, è in grado di rispettare l’equilibrio fisiologico delle parti intime aiutando a prevenire l’insorgenza di irritazioni, bruciori e arrossamenti.

 

Importante anche difendersi dalle punture degli insetti, però nel rispetto dell’ambiente e della pelle. La linea protezione persona Orphea è totalmente green perchè a base di Citriodiol, un repellente vegetale estratto dall’eucalipto. I prodotti, declinati in formule antipuntura e dopopuntura, per adulti, bambini e ‘safari’, studiate per la protezione multinsetto forte in condizioni ambientali ‘critiche’.

 

Urtica Gel di Weleda , a base di arnica montana e urtica urens coltivata secondo i principi della biodinamica, è particolarmente indicato per dare sollievo a bruciore e prurito causati da punture d’insetto, contatto da medusa medusa oppure da piante urticanti, e lenisce la pelle arrossata da eccessiva esposizione al sole.  Microsoft Word - Documento10

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.