Tea Fortè: la cerimonia del tè con filtri piramidali e aromi intriganti

Tea Fortè: la cerimonia del tè con filtri piramidali e aromi intriganti

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Tea Fortè: la cerimonia del tè con filtri piramidali e aromi intriganti.

“È sempre l’ora del tè, e negli intervalli non abbiamo il tempo di lavare le tazze”

dice il Cappellaio ad Alice e io mi trovo assolutamente d’accordo con lui

Il tè è una delle bevande più amate in tutti gli angoli del globo terrestre e ha una storia antichissima, che affonda le sue radici nelle leggende e nei miti.

Pare che un imperatore cinese, Shen Nung, ne avesse scoperto per puro caso il gusto rinfrescante e, in seguito, alcuni giapponesi – giunti in Cina per studiare la via del Buddha – ne riportassero a casa i preziosi semi dove, la passione per questa bevanda divenne tale da generare ben presto le note cerimonie del tè.

Passione inglese

In Europa il tè arrivò grazie ai Portoghesi (ma fu un Olandese a intuirne il valore commerciale) e fu una principessa portoghese, la sfortunata Caterina di Braganza, che nel 1662 portò una ricca dote al re d’Inghilterra, Carlo II, che comprendeva fra le altre cose una cesta di tè verde, alcune ciotole di fine porcellana cinese e la colonia di Bombay, primo porto inglese sul continente.

Così il tè entrò far parte delle consuetudini – e delle manie, possiamo aggiungere – della terra d’Albione, e seppure all’inizio fosse un lusso riservato a pochi, col tempo divenne assai popolare presso ogni strato sociale.

Tutti, dal nobile nella sua dimora storica all’operaio in fabbrica, hanno il diritto a godersi una tazza di tè. Con un goccio di latte, magari.Tea Fortè: la cerimonia del tè con filtri piramidali e aromi intriganti

Una nuova, preziosa collezione

Insomma, è sempre l’ora del tè e c’è un tè giusto per ogni ora o stagione.

Per affacciarci sulla stagione fredda, quale miglior incoraggiamento di una nuova collezione di tè?

Tea Fortè – The art of Tea (casa nata nel 2003 dalla fantasia del designer Peter Hewitt, con l’intento di interpretare in chiave moderna la cerimonia del tè) ci propone una scelta di tè invernali in filtri piramidali, presentati in confezioni incantevoli.Tea Fortè: la cerimonia del tè con filtri piramidali e aromi intriganti

Le miscele sono tutte golose e intriganti: Rum Raisin Biscotti, è un tè nero pregiato al profumo di biscotti all’uvetta imbevuta nel rum, con una nota di mora e camomilla; Spiced Ginger Plum, è una tisana caratterizzata dal gusto intenso e dolce della prugna e del fico, con un pizzico di zenzero e cannella; Winter Chai, è una tisana di rooibos sudafricano (privo di caffeina), arricchita dalle note speziate di cardamomo e vaniglia; Ginger Snap, è un tè nero a foglia intera dal sapore di biscotto allo zenzero e arancia; Raspberry Ganache, è un intenso tè nero, arricchito da note succulente di lampone e cioccolato.

Ma le intense fragranze e aromi dello straordinario tè rappresentano solo una parte dell’esperienza Tea Forté.

La linea comprende, infatti, anche raffinati accessori per impreziosirne l’esperienza. Eleganti set di degustazione in porcellana o vetro lavorato a mano, vassoi, cofanetti, confezioni speciali e idee regalo.

La selezione completa delle oltre 80 fragranze – tra tè neri, verdi, bianchi, oolong, rossi e infusi aromatizzati – oltre alle tazze e agli accessori firmati Tea Forté si possono acquistare online sul sito ufficiale www.teaforte.it.

Alessandra Corrias

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.