A Bojano, nel Molise: rievocazione storica Rodolfo de Moulins

Di / 8 Giugno 2023 Viaggi Nessun commento
a-bojano-nel-molise-rievocazione-storica-rodolfo-de-moulins

A Bojano, nel Molise: rievocazione storica Rodolfo de Moulins

Il Corteo e la Rievocazione Storica dedicata a Rodolfo de Moulins, Conte di Bojano, celebra da 22 anni le gesta della famiglia normanna che ha dato il nome e poi lo stemma, alla Regione Molise.

E’ ampiamente documentato che nel 1045 i normanni si insediarono nel castello di Civita di Bojano divenuto, in epoca sveva, Rocca imperiale, l’unica del genere, in Molise.

a-bojano-nel-molise-rievocazione-storica-rodolfo-de-moulins

Bojano, comune molisano della provincia di Campobasso, è stato uno dei centri più importanti della storia del meridione d’Italia. Le rovine della grande Rocca sono una delle testimonianze storiche, artistiche e architettoniche di maggior rilievo.

Ritorna la Rievocazione storica della Famiglia De Moulins

dal 6 all’8 luglio 2023 nella città di Bojano.

A Rodolfo de Moulins si deve l’inizio di una della pagine più importanti della storia medievale della regione Molise, divenuta Contea nel 1142, con il Trattato di Silva Marca.

Incentrata sulla storicità del territorio molisano, sono previste delle giornate medievali, convegni storici, apertura di tutte aree museali e percorsi esperienziale che si baseranno sulla sperimentazione della “vita medievale”.

La prima giornata sarà dedicata alle celebrazioni medievali: Battaglia di Civitate in onore di Rodolfo De Moulins, apertura delle aree museali con il servizio delle guide turistiche e presentazione del libro “Emma De Ala” a cura della scrittrice Mariarosa Pagnani.

La seconda giornata sarà incentrata sulla rievocazione storica di Rodolfo De Moulins di Bojano, con corteo storico lungo i percorsi con partenza dal Palazzo Comunale, festa in stile normanno con concerto in piazza e degustazioni di piatti tipici del Molise e pietanze realizzate secondo le ricette medievali.

La terza e ultima giornata si svolgerà un percorso interattivo “Heritagehive” che permetterà ai visitatori di sperimentare i mestieri e i giochi storici, ma anche i bambini avranno un loro spazio attraverso il gioco “Impasta la Pasta” in cui impareranno a lavorare la pasta secondo le antiche tecniche proposte da “mani esperte”.

Protagonista della giornata sarà la rievocazione dedicata a Conte Ugo II de Molisio, nipote di Rodolfo de Moulins, che firmò il trattato di Silvia Marca con cui diede il nome al Molise e che portò a Palermo le reliquie di Santa Cristina, città che ancora le custodisce.

La rievocazione storica nella città di Bojano e da poco è entrata nel registro delle manifestazioni che rientrano nel patrimonio immateriale del Ministero della Cultura.

https://www.visitmolise.eu

Redazione