Asparagi bianchi di Terlano, da scoprire in carrozza

Di / 11 Aprile 2016 Gusto Nessun commento
Asparagi di terlano in carrozza

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

 

Nella bella e soleggiata Valle dell’Adige, tra Bolzano e Merano, il paese di Terlano spicca con il suo alto campanile in porfido rosso e nei mesi di aprile e maggio diventa il paese degli asparagi. Tutt’intorno paesaggi bucolici e castelli, borghi romantici e viste panoramiche, campi di uva e mele. Ma il prodotto più particolare e pregiato è sicuramente lo squisito asparago bianco: un ortaggio delicato, ricercato dagli appassionati gourmet, che viene prodotto in piccole quantità e va consumato a poche ore dalla sua raccolta, abbinato all’ottimo Sauvignon,  il cosiddetto Vino d’Asparagi (Terlano Sauvignon DOC),  imbottigliato appositamente per l’occasione nella Cantina di Terlano,  per affiancare, con specifiche aromaticità, le ricette a base di asparagi.Asparagi bianchi di Terlano

Disponibile sul mercato solo per un brevissimo periodo di tempo, per promuoverne il consumo e la conoscenza lungo la Strada del Vino dell’Alto Adige viene organizzata una manifestazione a tema che, per l’edizione 2016, si preannuncia ricca di novità: tra le proposte più allettanti, pacchetti vacanze ad hoc, passeggiate culinarie e, naturalmente, la possibilità di assaggiare gli squisiti ortaggi appena raccolti, esaltati nelle ricette della tradizione proposte dai  ristoranti  della zona che aderiscono all’iniziativa.

Il terreno sabbioso e ricco di humus della Valle dell’Adige è particolarmente favorevole alla coltivazione di questo “nobile” ortaggio e gli conferisce un particolare e raffinato aroma. Il prodotto è bianco, leggermente velato di rosa, carnoso, coltivato e raccolto rigorosamente a mano. Il marchio di produzione “Margarete” è un nostalgico omaggio all’ultima contessa del Tirolo, vissuta nel Trecento, che abitava nel castello Maultausch sopra Terlano, di cui si vedono ancora le rovine. Si iniziò a coltivarlo già nell’Ottocento ed è tradizione accompagnare il piatto con prosciutto cotto affumicato e salsa bolzanina.Rovine_castello_di_Terlano

Ricetta della salsa bolzanina.

Ingredienti: 4 uova, 2 cucchiai di senape, 2 cucchiai di olio, 1 cucchiaio di maionese, un cucchiaino di aceto di mele, sale e pepe. Si cuociono le uova per 7 minuti, si sbucciano e si tritano. In una ciotola vengono poi mescolate con la senape, l’aceto, il sale, il pepe e l’olio fino ad ottenere una salsa omogenea, alla quale si potrebbe anche aggiungere un po’ di erba cipollina.

Un soggiorno primaverile legato alla gastronomia si trasforma quindi in un’imperdibile opportunità grazie ai nuovi pacchetti vacanze creati ad hoc per una settimana da buongustai. Tra le tante proposte, assoluta novità di quest’anno è l’escursione culinaria in carrozza trainata da cavalli, attraverso i borghi di Vilpiano, Terlano e Settequerce: un itinerario all’insegna del turismo slow, per scoprire da vicino i campi di asparagi e gli angoli più suggestivi dei paesi, fermandosi a gustare le creazioni a base di asparagi dei ristoratori di Terlano. Ma tornano anche le classiche passeggiate culinarie tra natura, cultura e storia in compagnia di esperti nelle giornate del 16, 23, 25 e 30 aprile, e ancora del 7 e 14 maggio.

Le virtù degli asparagi

Fanno bene alla pelle perché contengono vitamine C, E, acido folico e betacarotene, rigenerano l’organismo grazie alla loro ricchezza di potassio, sodio e ferro e poi, elemento da non trascurare per le donne, combattono la cellulite e l’appesantimento delle gambe. Ma si dice anche che abbiano anche poteri afrodisiaci!

Per ulteriori informazioni: www.bolzanodintorni.info o www.terlan.info

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.