Carissimo Pinocchio: mostra presentata da ADI Design Museum

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Carissimo Pinocchio: mostra presentata da ADI Design Museum

Carissimo Pinocchio, la mostra presentata da ADI Design Museum, a Milano sino al 4 febbraio 2024, oltre alle emozioni estetiche suggerisce occasioni di riflessione con le varie letture delle tante metafore raccontate dal personaggio.

carissimo-pinocchio-mostra-presentata-da-adi-design-museum

Designer e grafici italiani ridisegnano il burattino più famoso del mondo. Inoccasione dei 140 anni dalla prima edizione del libro “Le avventure di Pinocchio – storia di un burattino” di Carlo Collodi, il libro Italiano più tradotto al mondo, ADI Design Museum presenta una selezione di progetti dedicati all’icona che ha ispirato artisti e pensatori.

A cura di Giulio Iacchetti con progetto espositivo di Matteo Vercelloni e progetto grafico di Federica Marziale Iadevaia.

La mostra – realizzata con il contributo di Istituto per il Credito Sportivo, Abet Laminati e con il patrocinio culturale di Fondazione Nazionale Carlo Collodi – è introdotta da una sezione storica, a cura di Marco Belpoliti, che accoglie il visitatore con copertine, disegni e illustrazioni d’epoca.

La sezione si conclude con una selezione di disegni originali, tratti da uno degli ultimi lavori di Andrea Branzi (Pinocchio? ed. Libri Scheiwiller), architetto, designer, teorico e protagonista indiscusso delle avanguardie radicali recentemente scomparso, al quale la mostra è dedicata.

Tra i Maestri del design italiano, Andrea Branzi ha infatti realizzato una sua personale visione del famoso racconto di Collodi, con cento disegni che raffigurano la storia del burattino più conosciuto d’Italia.

Cuore di “Carissimo Pinocchio” sono 62 nuovi progetti a opera di 31 designer e 31 grafici, appositamente realizzati per la mostra, “espressione diversa del sentire e del fare di tanti progettisti italiani: uno sguardo allargato, caleidoscopico, sorprendente, in grado di raccontare la capacità del design italiano di realizzare immagini e oggetti senza tempo, celebrando così il mito di Geppetto, il primo designer italiano!” (Giulio Iacchetti)

I Pinocchi, concepiti grazie alla collaborazione di aziende, artigiani qualificati e in alcuni casi autoprodotti, sono ospitati in una grande giostra circolare. A questa sezione si aggiunge una raccolta di oggetti prodotti dalle più importanti aziende del Made in Italy e ispirati all’icona Pinocchio.

Al termine della presentazione in Italia e del successivo tour itinerante, i 62 Pinocchi realizzati ad hoc, verranno battuti in un’asta benefica.

Carissimo Pinocchio: un percorso

Ma perché il libro continua ad essere un long seller planetario e il personaggio un’icona? “Un percorso, quello di Pinocchio, che racconta le difficoltà della crescita, della maturazione, dell’evoluzione verso la consapevolezza, verso la realizzazione del sé” dice Luciano Galimberti, presidente di ADI (associazione per il Disegno Industriale).

Galimberti sottolinea quanto la favola di Pinocchio sia ricca di personaggi fantastici che sono veri e propri archetipi junghiani, e cerca di alleviare le nostre paure. Un essere nel quale coabitano maschile e femminile che ci parla di menzogna, di buoni e cattivi, di affettività.

Soprattutto ci parla del desiderio di aprirsi al mutamento, della felicità di volersi trasformare, ma anche del rimpianto: di quanto si può perdere abbandonando la vecchia pelle di legno del burattino.

Un personaggio attualissimo. Pinocchio nasce da uno scarto di legno, un riciclo che si fa oggetto quasi perfetto. Non ha una madre, ha un padre, ma non manca la figura femminile, la fata turchina.

Una mostra che ci offre le opere di grandi artisti e designer, godibilissime e divertenti, e molte occasioni per pensare a chi siamo e al nostro futuro.

Chiara Bettelli Lelio

Assistente psicologa, direttore di psicodramma moreniano e counselor in sessuologia clinica di FISS (Federazione Italiana di Sessuologia Scientifica), è giornalista professionista nell’area del benessere psico-fisico. E’ esperta in consulenze su difficoltà individuali e di coppia riferite a disturbi psico-sessuali o a problemi relazionali.