Giochi senza Bandiere: ogni posto vale un viaggio

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Ogni posto vale un viaggio. E un bel giorno ci incontreremo ai Giochi senza Bandiere

Abbiamo incontrato Lorenzo Zucchi, scrittore, sognatore e viaggiatore instancabile, sempre con la valigia in mano, proiettato verso nuove mete, in occasione della presentazione del suo ultimo libro Giochi senza Bandiere, una miscellanea di racconti, che va a sigillare un’interessante e appassionante trilogia di libri di viaggio.

È infatti del 2020 il suo libro di esordio, “Quante bandiere hai?”, una raccolta di racconti di viaggio ambientati nei Paesi dell’Europa e del Mediterraneo. Poi, nel 2021, è stata la volta di “Bandiere per tutti”, la seconda raccolta dedicata ai viaggi nei continenti extraeuropei.

E nel 2023 esce Giochi senza Bandiere.

La vita è un viaggio” racconta l’autore “Un viaggio che ci si può inventare collezionando bandiere, ossia visitando i numerosi stati che la complessa storia della Terra ci ha lasciato in eredità. Ma come in ogni situazione, occorre non cristallizzarsi troppo su di una idea sola, bisogna lasciare spazio anche ai livelli amministrativi inferiori o semplicemente ai luoghi che valgono una prima, una seconda o un’ennesima visita. Continuate a viaggiare, sempre

Lorenzo Zucchi, nato a Parma nel 1973, vive da anni a Milano. Non ha mai smesso di viaggiare, perlomeno con la mente, nemmeno nei momenti più bui della pandemia.

“Viaggiare, vedere cose nuove: questo è sempre stato il mio imperativo . E resta un’emozione anche solo percorrere per la prima volta una piccola via di periferia. Datemi ponti e viadotti e sarò felice. Datemi un percorso fisso, occhi al marciapiede, e piangerò”.

…lo scrittore scalzo

Così è definito Lorenzo Zucchi, perché non indossa mai le scarpe, in nessuna occasione.

Un fatto curioso, ma da quando hai cominciato a camminare a piedi nudi?

giochi-senza-bandiere-ogni-posto-vale-un-viaggio

Ho iniziato a Playa del Carmen in Messico nel 2002, episodio narrato nel secondo libro Bandiere per Tutti. Poi ho iniziato a farlo inizialmente solo in viaggio. Nel 2004, trasferito a vivere a Milano, ho iniziato a farlo anche nella vita quotidiana: prima solo ogni tanto e nelle stagioni calde, poi dopo il Covid praticamente sempre se consentito, anche col freddo”.

Titolo – GIOCHI SENZA BANDIERE

Autore –  LORENZO ZUCCHI

Casa Editrice – EDIZIONI UNDERGROUND?

www.edizioniunderground.it

Redazione