Il “Gran Tour dei Musei d’Impresa” al Mercato Centrale Milano

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Il “Gran Tour dei Musei d’Impresa” al Mercato Centrale Milano

Il “Gran Tour dei Musei d’Impresa” è giunto a Milano: al Ristorante del Mercato di via Sammartini è stato presentato il progetto promosso da quattro importanti musei d’impresa del Sud Italia. L’iniziativa è patrocinata da Museimpresa, l’Associazione Italiana di Archivi e Musei d’Impresa fondata nel 2001 per iniziativa di Assolombarda e Confindustria per promuovere aziende storiche del nostro Paese.

Il Gran Tour dei Musei d’Impresa si propone di valorizzare il patrimonio imprenditoriale e culturale del Sud. Oltre 5.800.000 sono già i visitatori dei 140 musei e archivi di grandi, medie e piccole imprese italiane.

Welcome Lucania, tour operator specializzato in tour culturali ed enogastronomici, collabora con “Museo Essenza Lucano” in Basilicata, “Museo della Liquirizia Amarelli” in Calabria, “Museo del Pane di Vito Forte” e “Museo del Confetto” in Puglia per far conoscere storie di imprese eccellenti.

I quattro importanti musei d’impresa del Sud Italia si sono proposti il 23 gennaio nel Ristorante al primo piano del Mercato Centrale di Milano.

Il Gran Tour dei Musei d’Impresa

Museo Essenza Lucano racconta la storia del celebre Amaro Lucano e della Famiglia Vena, da quattro generazioni alla guida dell’azienda, attraverso una collezioni di bottiglie, etichette storiche, pubblicità prodotte negli anni.

Tra passato e presente si riscopre un antico saper fare e un territorio ricco di bellezze, attraverso un percorso multisensoriale suddiviso in cinque differenti aree tematiche: Lucania, Lucano, Amaro, Storia e Pacchiana.

L’Amaro Lucano è un’essenza di più di 30 erbe aromatiche che da 130 anni creano una miscela sempre diversa nelle sue sfumature.

L’Amaro Lucano nasce a Pisticci nel 1894 dalla passione per l’erboristica del suo creatore, il pasticcere Pasquale Vena. Alla sua fama internazionale ha contribuito un’indovinata pubblicità, che tutti conoscono.

Il Museo della Liquirizia Amarelli, un museo unico al mondo, offre percorsi multisensoriali da leggere, ascoltare, vivere: incisioni, documenti, libri, foto d’epoca, attrezzi agricoli, oggetti quotidiani e splendidi abiti antichi testimoniano la vita di una famiglia, che valorizza i rami sotterranei delle piante spontanee di liquirizia che crescono sulla costa ionica.

il-gran-tour-dei-musei-dimpresa-al-mercato-centrale-milano

Museo della Liquirizia Amarelli

Il Museo del Pane di Vito Forte è il primo legato al prelibato pane in Puglia. Sorge a pochi passi dalla Cattedrale di Santa Maria Assunta, nei pressi di uno dei forni medievali più antichi di Altamura, in cui dall’età di undici anni, il giovanissimo garzone Vito Forte passava in bicicletta per ritirare il pane impastato dalle massaie e portarlo infine a cuocere in quel forno.

il-gran-tour-dei-musei-dimpresa-al-mercato-centrale-milano

Museo del Pane

Il Museo del Confetto Giovanni Mucci si trova nella sede originaria della fabbrica Mucci, fondata nel 1894 da Nicola Mucci, nel cuore del borgo antico della città di Andria. Qui, negli anni ’30, furono creati i famosi “Tenerelli Mucci®”, piccoli capolavori dell’Arte Dolciaria, lavorati ancora oggi con la ricetta segreta di famiglia e patrimonio della città di Andria.

Una paziente e appassionata ricerca ha permesso di raccogliere documenti, utensili, macchinari e stampini per la produzione di confetti, caramelle e cioccolato.

Tutti al Mercato Centrale Milano

Dal 2021 nella Stazione Centrale di Milano 28 botteghe artigiane hanno dato impulso alla riqualificazione dell’area su viale Sammmartini, proponendo ai viaggiatori, ai turisti, ai milanesi una gran varietà di cibi in cui cultura e qualità si incontrano.

Su 4.500 mq su due piani, con oltre a 200 mq di dehors, si degustano le specialità degli artigiani, si fa la spesa, si partecipa a eventi, dibattiti e laboratori per grandi e piccoli, si trovano anche un laboratorio radiofonico e una scuola di cucina.

Mercato Centrale Milano è aperto tutti i giorni dalle 7 a mezzanotte. Nel corso della giornata cambiano le atmosfere, i colori e le esperienze.

Mercato Centrale Milano è un progetto firmato da Umberto Montano, imprenditore della ristorazione, in collaborazione con il gruppo Human Company, leader in Italia nel settore del turismo all’aria aperta.

Montano ha ricordato la storia dei Mercati Centrali: nel 2014 a Firenze nello storico mercato di San Lorenzo, nel 2016 a Roma in Stazione Termini e nel 2019 a Torino a Porta Palazzo.

Un mercato centrale verrà realizzato a Melbourne nel prossimo ottobre. In Italia presto ne nascerà uno a Bolzano.

A chiudere l’appuntamento sono stati i prodotti di Davide Longoni, artigiano del pane del Mercato Centrale Milano, esempio di imprenditorialità lombarda e capostipite di tutti i panifici di qualità milanesi, grazie alla riscoperta dell’antica tecnica della lievitazione naturale e a una costante ricerca e sperimentazione su farine e impasti.

La combinazione di ingredienti tipici della Lucania e della Lombardia ha offerto l’esempio di un interessante connubio gastronomico tra le eccellenze di tradizioni diverse del nostro paese.

«Il Grand Tour dei Musei d’Impresa coniuga l’eccellenza imprenditoriale del Sud Italia al patrimonio culturale, enogastronomico e paesaggistico.” Ha concluso Francesco Garofalo, Responsabile di Welcome Lucania, sottolineando come il tour sia “immersivo, esperienziale, innovativo”, risultato delle sinergie di imprese che portano nel mondo il Made in Italy più originale e apprezzato.

Elefteria Morosini