La Tuscia e la Notte delle Candele

La Tuscia- Notte -Candele

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

La Tuscia è un territorio antico, ancora incontaminato, ricco di arte, archeologia e natura, in cui tutti i sensi vengono appagati: la vista di paesaggi suggestivi e borghi pittoreschi, boschi incantati e fiumi limpidi che attraversano le ampie vallate. Viaggiare nella Tuscia permette di andare alla scoperta di una zona bellissima, piena di tradizioni e di eventi, feste e sagre,  dove c’è ancora spazio per le emozioni e per il gusto. Qui è possibile assaggiare prodotti tipici che hanno il sapore del tempo passato: nocciole, castagne, l’olio speciale e i celebri vini che profumano di storia. Vallerano, incantevole paese  nel cuore della Tuscia, in provincia di Viterbo, ne è un fulgido esempio. Vallerano è un borgo antico, immerso tra noccioleti e castagneti, che si estende sul versante meridionale del Monte Cimino, circondato per buona parte da antiche mura medievali, con molte piazzette, vicoli e scalette in pietra.La Tuscia e la Notte delle CandeleSono molti gli eventi legati a Vallerano, tra questi la Notte delle Candele, in cui il paese si illumina della luce di migliaia di candele. L’ intuizione, semplice e romantica, di spegnere per una notte le luci artificiali di Vallerano e far brillare il borgo della Tuscia a lume di candele si rinnova anche quest’anno, sabato 27 agosto. Nella Notte delle Candele di Vallerano, (IX edizione) si accenderanno oltre 100000 lumini che scenograferanno  ogni via, vicolo, piazza, angolo e balcone. Un’atmosfera di grande fascino, intima e surreale, dove il pubblico verrà guidato in un percorso magico alla scoperta di un viaggio artistico tra suoni, immagini ed emozioni.La Tuscia - Notte- Candele

Frutto della collaborazione dell’intera cittadinanza e progetto scaturito dall’Associazione culturale Piccole Serenate Notturne – Notte delle Candele, insieme al Comune di Vallerano, questo evento ha registrato ultimamente sempre maggiori consensi da parte di pubblico, turisti stranieri e stampa (anche internazionale) da richiamare picchi sempre più allargati di persone da ogni parte d’Italia. La Tuscia- Notte -CandeleLa Notte delle Candele quest’anno proporrà il tema della “giungla” con animatori, maschere e danzatori all’ingresso del Paese che accoglieranno e interagiranno con gli ospiti in arrivo. Oltre al noto concorso fotografico, che quest’anno vedrà premiare sul tema “il colore” le migliori foto scattate nella notte delle candele (regolamento sul sito www.nottedellecandele.eu), una interessante novità è rappresentata da Astronomitaly, attività di Animazione Turistica Astronomica che si prefigge di attrarre nuovi flussi di visitatori attraverso attività innovative e rispettose della natura. In particolare, in un perfetto connubio caratterizzato dall’attenzione verso l’illuminazione sostenibile che favorisce la visione delle stelle sul territorio dei Monti Cimini (tra i luoghi più affascinanti ed ideali per osservare il cielo stellato nel Lazio), verranno proposte l’osservazione delle stelle, dei pianeti, della Luna e della Via Lattea con il telescopio e la guida di esperti. Nelle notti di Luna e di visibilità dei pianeti gli ospiti potranno scattare fotografie dal telescopio con il proprio smartphone.

lanottedellecandeleI biglietti, al democratico prezzo di 5 Euro, sono acquistabili sul posto o, per non fare file, online al sito www.nottedellecandele.eu

La notte delle Candele sostiene infine SOS Villaggi dei Bambini: l’intero ricavato della vendita dei gadget per accendere le candele sarà infatti devoluto a questa organizzazione internazionale in difesa dei diritti dei bambini (info su www.sositalia.it)

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.