Trapianto di capelli in Italia: dove farlo

trapianto-di-capelli-in-italia-dove-farlo

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Trapianto di capelli in Italia: dove farlo

Molti uomini e ragazzi si sentono a disagio senza la loro chioma di un tempo, ed è quindi giusto che possano avere un’immagine che corrisponde a come desiderano essere. Per questo, si informano sulle varie tecniche di trapianto di capelli e cercano la migliore clinica e il miglior chirurgo.

Prima, è necessario capire quale tecnica è più efficace in base alla propria situazione. Non si deve improvvisare: a Milano c’è una clinica che usa una rivoluzionaria tecnologia, facendo ricorso alla medicina rigenerativa.

Ragazzi e calvizie: un rapporto non sempre facile

Molti uomini non vivono bene la loro calvizie e desidererebbero ripristinare la loro immagine di un tempo, potendo avere di nuovo la chioma con cui si sentivano a loro agio e si consideravano attraenti.
trapianto-di-capelli-in-italia-dove-farlo

Bruce_Willis_by_Gage_Skidmore_- Common wikipedia

Anche se è sicuramente vero che l’uomo calvo, negli anni, si è rivalutato, e che esistono anche dei sex symbol, nel mondo dello spettacolo, quello che davvero conta è come una persona si sente a suo agio, si piace, si riconosce allo specchio, ed è per questo che molti ragazzi e uomini non hanno intenzione di rinunciare ad avere un’immagine estetica che corrisponde alla propria immagine di sé, e, visto che oggi la tecnologia lo permette, decidono di ricorrere al trapianto di capelli.

Il trapianto: tutti desiderano le tecniche più all’avanguardia

Tante aspettative vengono risposte, da questi uomini e ragazzi, sul trapianto e sui suoi risultati: ogni uomo pretende che, sul suo cuoio capelluto, venga usata la tecnica più all’avanguardia e che il risultato sia più che naturale. Inoltre, vi è una ricerca della migliore clinica sul territorio.

Tanti sono i parametri da considerare, ed è importantissimo informarsi in modo accurato.

Medicina rigenerativa: come scegliere il miglior chirurgo

La prima cosa da fare è capire la propria condizione, per capire qual è la tecnica più idonea. Il primo passo, è indagare qual è la propria posizione nella cosiddetta e nella scala di Norwood, per capire se c’è una quantità follicolare sufficiente a fare il trapianto, nella zona del cuoio capelluto che farà da “donatrice”.

Scegliere un buon chirurgo è essenziale.

Ci sono tanti nomi noti e blasonati, ma particolare attenzione va data alle tecniche.

Ci sono tecniche tradizionali, sicuramente molto collaudate, ma magari non più all’avanguardia o performanti, e anche tecniche moderne, talvolta sperimentali, che a volte sono complesse, e poi c’è tutta l’area, in grande crescita, che coinvolge la medicina rigenerativa.

Va appurato che la clinica scelta abbia una certificazione ISO e bisogna valutare, nel caso di scelta di una sede straniera, se sono presenti dei traduttori.

Hair Stemcell Transplantation: una tecnica innovativa

L’Hair Stemcell Transplantation è una pratica rivoluzionaria, che si basa sulla partizione e sulla moltiplicazione delle unità follicolari, facendo prelievi da esse.

Ma chi usa questa tecnica? Se siamo interessati al trapianto di capelli in Italia, dove farlo?

Dove fare il trapianto in Italia: Hair Science Clinics di Milano

L’unica clinica, in Italia, a fare uno di questa tecnica straordinaria, è l’Hair Science Clinics, presente a Milano, e che ha sedi nelle più importanti capitali: Maastricgt, Parigi, Londra, Amsterdam sono solo alcuni dei nomi più importanti.

La sede di Milano si trova all’interno di un noto Istituto, pioniere nella medicina rigenerativa, l’istituto Image.

Dopo l’intervento, questa particolare tecnica, l’Hair Stemcell Transplantation, richiede un periodo post-operatorio fatto seguendo le indicazioni del chirurgo: vanno evitati urti, attività fisica, esposizione al sole.

Redazione