Anche gli UFO a Olio Officina 2017

Di / 25 Gennaio 2017 Gusto Nessun commento
Olio Officina

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

ENERGIA! OLIO IN MOVIMENTO
Olio Officina Festival 2017- Condimenti per il palato & per la mente – Sesta edizione

Energia! Olio in movimento, è questo il tema portante della sesta edizione di Olio Officina Festival, la tre giorni incentrata sull’olio e i condimenti, ideata e diretta da Luigi Caricato. A Milano, dal 2 al 4 febbraio al Palazzo delle Stelline – in Corso Magenta 61 – l’olio è l’assoluto protagonista di incontri, dibattiti, degustazioni guidate, mostre, finger food e spettacoli, con un nutrito numero di relatori e il contatto diretto e il racconto in prima persona di chi l’olio lo vive direttamente sulla propria pelle, producendolo e presentandolo sul mercato.

L’olio, oltre a essere alimento e condimento, è anche, e soprattutto, energia, in quanto fonte di calorie in grado di dare una spinta propulsiva e dinamica all’organismo.

L’olio a 360°, considerando proprio tutto, da tutti i punti di vista, e senza mai trascurare nulla. Si va dall’approfondimento dell’economia e degli scenari del comparto oleario, fino all’impiego degli oli ricorrendo a una serie di degustazioni guidate, nella sezione “saggi assaggi”, con ulteriori approfondimenti anche in ambiti dedicati alla dietetica e alla nutrizione. C’è spazio per focus sui tanti differenti oli, da quelli “gentili” – come i Dop Riviera Ligure e Dop Garda – e quelli di grande carattere, dal gusto potente, prodotti su suoli vulcanici.

Vi sono fari accesi anche sugli oli destinati alle neo mamme, oltre che per i bambini, e, inoltre, si va anche a scuola di blending, per creare il proprio olio da portarsi a casa. E ancora, vi sono oli che raccontano storie di famiglia utilizzando i canali social tramite una webserie televisiva. E ancora spazio alla letteratura, con un autorevole salotto letterario e un reading di poesie dedicate alla ruralità.

Tanti altri i temi al centro dell’attenzione, tutti sempre attuali: dall’annosa questione olio vs burro alla curiosa scuola degli abbinamenti, con una particolare attenzione riservata all’olio messo in relazione con la carne. Fino a giungere alla scoperta dell’olio del Vate, quello dell’olivagione 2016, prodotto direttamente a partire dagli oliveti del Vittoriale di d’Annunzio.

Importante infine anche il forum sul rapporto tra olio e ristorazione.

Senza trascurare nemmeno la Tunisia, con i suoi extra vergini ancora poco conosciuti e apprezzati, che meritano un interessante approfondimento. E infine, si farà anche il punto della situazione intorno a problematiche sempre al centro dell’attenzione, come nel caso della Xylella, oltre poi a tornare sul tema dell’olio di palma, chiedendoci se faccia davvero male, così come si dice di recente, o si tratta solo di una colossale bufala, tutta italiana.

“La parola d’ordinedice Luigi Caricatoè lavorare insieme, perché uniti si cresce di più e meglio, oltre che più in fretta. È necessaria la capacità di imprimere una forza di penetrazione maggiore nei nuovi mercati di area non mediterranea. Proprio per questo, bisogna guardare con attenzione ai tanti modelli virtuosi posti in atto negli ultimi anni”.

Forse non è un caso che il chiostro di Palazzo delle Stelline sarà allestito con sagome di super eroi, riuniti sotto l’insegna comune di Ufo, acronimo di United Forces of Oil. C’è proprio un gran bisogno di super eroi, oggi.  È proprio vero.

www.olioofficina.com

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.