Brecourt Paris: profumi artistici e polisensoriali

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Brecourt Paris: profumi artistici e polisensoriali

Brecourt Paris: una storia affascinante. La Maison viene fondata nel 2011 ma affonda le sue radici prima, infatti il nome Brecourt è un omaggio all’azienda del nonno, Bruno Court, produttore di materie prime a Grasse da generazioni e fino agli anni Sessanta.

Emilie Bouge, nata nel 1976 da una famiglia di profumieri da oltre quattro generazioni trascorre la sua infanzia a Grasse, capitale mondiale della profumeria, circondata da campi di fiori e da vecchi flaconi di «Bruno Court», azienda di famiglia che forniva profumi alle monarchie europee e coltivava le materie prime nel bacino mediterraneo.

Emilie Bouge

Nel 1996 ed entra al Laboratoire Monique Rémy (Grasse) dove si appassiona a tutte le materie prime naturali, visita le piantagioni più note al mondo e beneficia di un apprendistato avanzato sui procedimenti di distillazione ed estrazione.

In poco tempo viene reclutata da Charabot (sempre a Grasse) dove crea dei profumi per marchi di fama e per alcune personalità.

A partire dai miei primi tentativi, ogni mia creazione porta in sé una parte del compimento del solo mestiere che ho sempre sognato. Nel mio naso, c’è un senso che è la sede di tutti gli altri ed è il più segreto. Attraverso Brécourt ho voluto esplorare liberamente i contorni moderni di una formula polisensoriale” afferma Emilie Bouge.

Se l’emozione olfattiva è l’unione sottile fra una fragranza, una persona e un contesto, io considero il contesto come il più forte vettore emotivo, poiché riporta alla memoria i ricordi degli altri sensi: è stata la mia principale fonte d’ispirazione. Ho quindi messo nei flaconi luoghi, momenti o atteggiamenti, veicoli di verità che sottolineano la personalità di coloro i quali potrebbero riconoscervisi” continua Emilie.

La linea di fragranze Brecourt rappresenta l’anelito alla rappresentazione dell’insieme di esperienze e memorie olfattive che lasciano un segno indelebile nella memoria.

brecourt-paris-profumi-artistici-e-polisensoriali

“Perché Sentire un profumo è esplorare l’umanità dall’interno”.

Brecourt Paris: il metodo di formulazione

Quando viene immaginato un profumo, lo si scompone, come fa un pittore, in diverse sfaccettature che, una volta assemblate, creeranno l’emozione finale. Per ognuna di queste sfaccettature, Brecourt ha chiesto a Emilie Bouge di creare un profumo specifico chiamato “filtro emotivo”.

Poi inizia una nuova storia, quella del profumo e del suo ospite. Il profumo deve ancora adattarsi, evolversi, bisogna dargli vita in ogni momento.

Per fare questo, sono state predisposte due versioni spray a dosaggio diverso, una colonia e un’assoluta, che permettono di giocare con la sua intensità, ma anche due filtri emotivi in versione roll-on che si possono far scivolare sulla pelle, a seconda della propria personalità o del proprio stato d’animo, per creare un tocco personale e unico.

brecourt-paris-profumi-artistici-e-polisensoriali

I Filtri emotivi

La magia che unisce i petali di un fiore che viene distillato sulla pelle di una donna o di un uomo, per generare un’esperienza emotiva, è la più alta espressione poetica che la natura ci dona.

Questo invisibile legame olfattivo che lega l’uomo alla natura è unico per ogni persona, e soprattutto è vivo, si evolve nel corso della giornata, delle intenzioni e della vita.

Brecourt lavora in modo molto preciso su questo legame unico e complesso. Ma l’ultimo passaggio, quello del tocco personale, che crea la scintilla, può essere sublimato solo da chi indossa il profumo.

Brecourt Paris: la fragranza Solaire

brecourt-paris-profumi-artistici-e-polisensoriali

Tra le 22 profumazioni abbiamo scelto di raccontarvi una fragranza, Solaire, che fa parte della linea La Séduction.

Nel cuore dell’inverno, a febbraio, le colline che collegano la città di Grasse al Mar Mediterraneo sono adornate da una veste di fiori gialli che distillano una naturale fragranza primaverile di notevole intensità e ci proiettano in un mondo di racconti immaginari e fantastici.

Solaire è una fragranza calda e luminosa, che diffonde una luce dorata intensa, creando una scia rassicurante in poche gocce. Nella nota di testa, un accordo di agrumi, bergamotto ed erbe evocano immediatamente il profumo della libertà.

Nel cuore, la mimosa combinata con un accordo solare diffonde una luce intensa, e la delicatezza di fiori d’arancio riporta ricordi d’infanzia. Muschi e legno di sandalo regalano un calore persistente alla base, accompagnato da una sensazione di benessere indotta da patchouli e violetta.

brecourt-paris-profumi-artistici-e-polisensoriali

Le note olfattive:  mirtillo rosa, bergamotto, limone, erbe, mimosa, accordo solare, fiori d’arancio patchouli, viola, muschi, sandalo.

I nuovi coffret, disponibili solo nel formato da 100ml, contengono 4 filtri emozionali da 7ml grazie ai quali si potranno personalizzare le fragranze della collezione, giocando con l’intensità (Colonie e Assolute) o accentuando diverse sfaccettature (grazie a Note, Accordi e Molecole).

Il profumo diventa così un alleato vivo e pulsante che segue il corso delle emozioni.

Distribuzione in Italia: www.campomarzio70.it

Redazione