Cantine San Marzano: il Rinascimento pugliese

Di / 16 Febbraio 2017 Gusto Nessun commento
San Marzano

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Tutto ha inizio nel 1962,  quando 19 vignaioli di San Marzano di San Giuseppe si unirono per valorizzare il proprio lavoro e, ancora oggi, Cantine di San Marzano opera in forma cooperativa ed è leader del settore vitivinicolo pugliese: una realtà che conta circa 1.200 viticultori per oltre 1.500 ettari di vigneto e il cui attuale presidente (in carica dal 1982), Francesco Cavallo, ha saputo re-interpretare rendendola protagonista del cambiamento del settore, promuovendo tra i soci una vera rivoluzione culturale e perseverando nella modernizzazione delle strutture aziendali e nello sviluppo di un gruppo sempre più competente, giovane e specializzato.

Oggi, la fusione di tradizione, passione e sensibilità verso le tecniche moderne, ci consente di produrre vini dai caratteri varietali e regionali spiccati, che si differenziano nel mercato italiano e internazionale”, dichiara con orgoglio Francesco Cavallo: valori autentici che hanno valso all’azienda, nel 2015, il conseguimento del “Premio Industria Felix” per il miglior fatturato vitivinicolo della regione.Cantine San Marzano

San Marzano è l’emblema di un modo unico di concepire il vino in Puglia che trova le sue origini in due valori: rispetto e modernità. Rispetto per una tradizione che ha radici antichissime e rivive oggi nello sguardo, nelle mani e nel lavoro dei viticultori che ne sono parte. Modernità per quell’idea di vino diffusa e conviviale, sempre aperta a nuovi linguaggi e mondi diversi, che si lega a una cifra stilistica netta, fatta di eleganza e pulizia degustative.

Cantine San Marzano punta sulla tutela e la valorizzazione del patrimonio delle “vecchie vigne” ad alberello, ed è divenuta nel mondo sinonimo di Primitivo, ma anche espressione della sintesi tra il potenziale di tante uve cresciute tra due mari, Ionio e Adriatico, e di tutte le possibilità che culture e mercati diversi offrono ogni giorno. Tra le sue ‘eccellenze’, oltre al già nominato Primitivo, troviamo infatti anche i pregiati vitigni di Negroamaro, Verdeca, Moscatello Selvatico, Fiano Minutolo e Malvasia Nera.

L’attività della cantina, che riguarda anche il settore oleario, si svolge nella sede di San Marzano di San Giuseppe, in provincia di Taranto, nel cuore del Primitivo di Manduria Dop.

Il cuore produttivo dello stabilimento è costituito dall’area di vinificazione, dalla barricaia che conta circa 3.000 barriques di pregiato rovere francese, americano e caucasico, e dalla modernissima linea d’imbottigliamento. Qui nascono vini prestigiosi e riconoscibili che raggiungono circa settanta mercati internazionali, tra cui si distinguono Germania, Giappone, Stati Uniti, Canada, Svizzera, Regno Unito, Brasile, Belgio, Olanda e ovviamente l’Italia, dove il marchio San Marzano sta diventando sinonimo del Rinascimento vitivinicolo pugliese: un successo internazionale sancito anche dal il titolo di “Produttore dell’anno” per l’Italia, ottenuto nella sessione estiva del premio Mundus Vini 2016.

Cantine San Marzano – Via Regina Margherita, 149 – 74020 San Marzano di San Giuseppe (TA) – Numeri di telefono: +39 (0)99 9574181 –www.cantinesanmarzano.com/San Marzano

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.