Ciminiera Branca, street art

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Novare Serbando, questo è il leit motiv che ha guidato i fratelli Branca nel corso della loro storia. L’azienda – fondata da Bernardino Branca nel 1845 a Milano – è stata pioniera nella creazione di un amaro – il famoso Fernet Branca, appunto – a base di erbe e spezie provenienti da quattro continenti. Il suo percorso, quindi, è stato impostato sull’innovazione, nel rispetto della tradizione e della qualità.
img1_DistilleiriaFratelliBranca_1385584982

Per questo motivo, Milano, città dall’indiscusso DNA industriale, rinnova il suo legame con il territorio all’insegna della modernità sottolineando anche la sua vocazione di centro internazionale. Questo è il presupposto da cui nasce il progetto di restyling della Ciminiera Branca, inaugurata il 3 dicembre in via Resegone: il grigio elemento architettonico – la ciminiera risalente ai primi del Novecento – è stato trasformato in un’opera di street art che valorizza lo storico stabilimento, utilizzando l’arte di strada della cultura urbana di oggi.

Il murales più alto d’Italia, di ben 55 metri, realizzato in circa 10 giorni, richiama l’alchimia che compone la formula del Fernet, tra bottiglie e icone storiche come il globo con l’aquila – simbolo Branca – e l’irriverente coccodrillo degli anni Venti, ideato dall’agenzia Maga Paris. La decorazione, eseguita da Orticanoodles – duo di artisti di strada milanesi e di fama internazionale – è un colorato groviglio di erbe che s’intrecciano e si arrampicano verso il cielo di Milano, con suggestivi giochi di forme e colori. La rappresentazione delle radici alla base non fa altro che affermare e sottolineare l’indissolubilità del legame tra azienda, città e territorio e tra passato, presente e futuro.

L’idea del ‘rinnovare conservando’ concilia i principi di innovazione e tradizione anche dal punto di vista artistico: viene usato, infatti, lo spolvero, una tecnica pittorica già utilizzata da Michelangelo nel ‘500 che permette di riportare un disegno su varie superfici. E, in occasione dei suoi 170 anni, la Distilleria Branca, simbolo dell’architettura industriale, si apre alla street art, uno dei più innovativi linguaggi della contemporaneità. www.ciminiera.branca.it

Fratelli Branca Distillerie –via Resegone 2, 20159 Milano

testata_brand_history

Maria Grazia Lucchese

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.