I Perché della Vela: l’ultimo libro a quiz di Maurizio Maria Fossati

i-perche-della-vela-lultimo-libro-a-quiz-di-maurizio-maria-fossati

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

I Perché della Vela: l’ultimo libro a quiz di Maurizio Maria Fossati

I Perché della Vela. In generale chiedersi ‘perché’ – da piccoli – è l’inizio del processo di conoscenza e di apprendimento. Da adulti è la base, la ‘conditio sine qua non’, per ogni scoperta e invenzione. Inoltre, in ogni settore, avere una risposta ai propri perché è la giusta strada da percorrere per destreggiarsi al meglio nelle varie situazioni.

In questo caso…sei un velista o lo vuoi diventare? Mettiti alla prova. Ecco un manualetto a quiz per divertirsi, conoscere la nautica, le manovre e navigare in sicurezza.

Perché la vela? Perché è una cosa bellissima. Offre sensazioni ineguagliabili. Contatto totale con la natura, benessere mentale e fisico, senso di libertà.

i-perche-della-vela-lultimo-libro-a-quiz-di-maurizio-maria-fossati

pexels-maël-balland

Ma è anche training autogeno, controllo e autocontrollo, calma e determinazione, esercizio della pazienza. Un traguardo fatto di apprendimento, pratica, divertimento, spirito di gruppo, socialità ed entusiasmi.

Maurizio Maria Fossati firma I Perché della vela in cui è raccolto tutto quello che c’è da sapere per avvicinarsi a questo sport  con schede, disegni e quiz. Un manualetto divertente per navigare in sicurezza.

Fresco di stampa, I Perché della vela arriva dopo “Perché? Oltre 100 quiz per svelare le curiosità della scienza” e “Perché? Ambiente. Oltre 100 quiz per svelare le curiosità del pianeta”, scritti dallo stesso autore.

i-perche-della-vela-lultimo-libro-a-quiz-di-maurizio-maria-fossati

pexels-enver-gülmez

Quest’ultimo mio libro – spiega Fossati – è legato ai due precedenti dal filo rosso che unisce le principali passioni della mia vita: la scienza, i viaggi, l’ambiente, il giornalismo e gli sport nautici. Sì, fin da giovane ho studiato e amato la fisica, ho esplorato con rispetto la natura di mezzo mondo e ho praticato con passione l’immersione subacquea e la vela“.

Gli ambienti naturali incontaminati e il mare hanno sempre alimentato la mia mente e il mio cuore. Mi sono immerso e ho navigato a vela e a motore in molti mari e oceani del Pianeta. Sempre con grande entusiasmo. E siccome penso che l’entusiasmo sia contagioso, eccomi a scrivere di vela per trasmettere almeno un briciolo delle mie esperienze” aggiunge l’autore.

Come giornalista uso un linguaggio semplice e diretto. Il mio scopo è fornire informazioni utili a chi si avvicina al mondo della vela, senza annoiare o salire in cattedra. L’obiettivo è incuriosire e divertire il lettore. Creare momenti piacevoli di lettura e confronto. Inoltre, i quiz che ho formulato possono anche fornire l’occasione per un gioco in famiglia o tra amici. Sì, ho pensato che potrebbe essere simpatico mettersi reciprocamente alla prova” continua Fossati.

“Spero proprio che possiate divertirvi. E alla fine, tra schede e quiz, avrete letto una sorta di sintetico manuale della vela. In questo libro ho considerato le derive, i cabinati, le tecniche di manovra e regolazione delle vele, il meteo, il rispetto dell’ambiente, le innovazioni nell’America’s Cup e nelle Classi Olimpiche” conclude.

Completa il tutto un Dizionario del marinaio. Utilissimo. Sì, perché appena si mette piede su una barca a vela tutte le parole cambiano. I termini nautici sembrano fatti apposta per fare sentire un pesce fuor d’acqua chi non è un marinaio navigato.

La destra diventa “dritta”, tirare diventa “cazzare”, mollare diventa “lascare”, per non parlare di orzare, poggiare, strambare e così via dicendo. Se poi avete ancora dei dubbi tra prua e poppa, allora questo è proprio il vostro libro.

Dopo “Perché? Oltre 100 quiz per svelare le curiosità della scienza” e “Perché? Ambiente. Oltre 100 quiz   per salvare il Pianeta”, ecco un nuovo libro a quiz di

Maurizio Maria Fossati. I Perché della Vela, Morellini Editore. €13,00

I Perché della Vela: chi è l’autore?

Maurizio Maria Fossati, milanese, è giornalista professionista. Dopo l’università (ingegneria) entra nella redazione di “Vela e Motore” per poi passare alla Mursia Editore. Nell’85 è nella redazione di “Le Scienze”, edizione italiana di “Scientific American”. Nel ‘91 passa a “Il Giorno” dove organizza le pagine e gli inserti di Scienza e Salute e dove diventa capocronista della redazione “Il Giorno-Metropoli”. Oggi si occupa di Salute sulle pagine di QN (Quotidiano Nazionale).

Docente in corsi medico-scientifici di formazione continua per giornalisti dell’Ordine Nazionale Giornalisti. Coautore del libro di medicina narrativa “Parole che curano. L’empatia come buona medicina. Storie di malati, familiari e curanti”, Publiediting, del volume “Comunicare la Salute”, testo Unamsi (Unione Nazionale Medico Scientifica di Informazione) per corsi universitari di comunicazione giornalistica per medici e ricercatori.

Autore di “Immersione subacquea, in apnea e con le bombole”, De Vecchi, e coautore di “Dieci x dieci, le cento meraviglie del mare” edito da Touring Club Italiano-Gist. Per Morellini Editore ha pubblicato nel 2019 il best seller Perché? Oltre 100 quiz per svelare le curiosità della scienza e nel 2020 Perché Ambiente? Oltre 100 quiz per salvare il pianeta.

crediti immagine di copertina @pexels-pixabay

Redazione