Il panettone 2021, Re del Natale, sempre più creativo e gourmet

Di / 11 Dicembre 2021 Gusto Nessun commento
il-panettone-2021-re-del-natale-sempre-piu-creativo-e-gourmet

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Il panettone 2021, Re del Natale e delle Feste, sempre più creativo, gourmet e di qualità

Il consumo del panettone, dolce natalizio Made in Italy per eccellenza, è un’usanza a cui milioni di italiani, e non solo, non possono rinunciare.

In questo particolare periodo dell’anno, il panettone diventa icona di gioia, simbolo della magia di questa festa.

Oltre al suo valore storico e simbolico, anche gli aspetti di sicurezza alimentare, però, sono importanti e da tenere in assoluta considerazione nel percorso di acquisto e consumo.

Il consumatore è sempre più attento a ricercare un prodotto di qualità ma non solo: le tendenze sono quelle di portare in tavola o regalare, un panettone artigianale, creativo ed estroso, e soprattutto gourmet.

Ecco una piccola ma gustosa selezione del panettone 2021

Pan Bianch Il panettone centenario

il-panettone-2021-re-del-natale-sempre-piu-creativo-e-gourmet

Il panettone basso di Pinerolo ha una tradizione antica e nel 2021 festeggia il suo centenario.

Un marchio che dal 1921 è distintivo di Pinerolo e rappresenta una delle Eccellenze del Piemonte. Per celebrarlo Pan Bianch lo ripropone nella sua ricetta originale firmata da Sergio Ferrua, nipote di quel Pietro che lo inventò.

Ogni boccone racconta idealmente un pezzetto di storia del panettone basso piemontese, che proprio a Pinerolo, nel 1921, fu sfornato per la prima volta nel laboratorio di Pietro Ferrua.

il-panettone-2021-re-del-natale-sempre-piu-creativo-e-gourmet

Il Panettone Pan Bianch by Sergio Ferrua è proposto nella ricetta originale in quattro varianti, tutte nel rispetto della tradizione e lavorazione artigianale ereditata da nonno Pietro.

Il classico piemontese, basso, con la granella di zucchero, uvetta e canditi affine alla ricetta di 100 anni fa, solo leggermente modificata per essere più in linea con i gusti attuali, dal sapore equilibrato, dalla consistenza morbida e dalla giusta umidità.

Buonissime e golose anche le nuove proposte: fragoline di bosco e cioccolato bianco, gocce di cioccolato, mela candita e uvetta. www.panbianch.it

Il panettone di Poletti

il-panettone-2021-re-del-natale-sempre-piu-creativo-e-gourmet

Dal 1985 è la pasticceria più rinomata sul Lago di Como, una piccola dolce bomboniera della tradizione con una produzione di panettoni artigianali e originali.

Per le prossime festività vengono proposti i panettoni con l’ananas e i pistacchi, con la glassa di cioccolato, novità che si alternano ai classici della tradizione.

Lavorati a mano con una lunga lievitazione, Francesco Poletti, il proprietario, ne segue tutte le fasi. Solo ingredienti di prima qualità e grande attenzione per offrire un servizio ineccepibile.

Vista la grande richiesta da tutto di golosi da tutto il mondo, è possibile anche la spedizione dalla vetrina on line. Da non scordare che il “Poletti”, ormai entrato così nello slang di tutti, è la pasticceria preferita da George Clooney e non solo. What’s else ? https://www.pasticceriapoletti.it/

Vergani e “Il Panettone de La Milanese”

il-panettone-2021-re-del-natale-sempre-piu-creativo-e-gourmet

Da oltre settantacinque anni, la famiglia Vergani produce a Milano il più famoso dolce meneghino secondo tradizione.

Da questo concentrato di milanesità è nata la capsule collection “Il Panettone de La Milanese”: un’edizione speciale dedicata al best seller di Michela Proietti, nota firma del Corriere della Sera che ha reso celebre ovunque la donna “che tutto il mondo invidia” (come recita la copertina del libro).

La ricetta, naturalmente, è quella classica con uvetta e scorze d’arancia e di cedro candite. Il segreto di un panettone eccellente è il lievito naturale: ancora oggi Vergani utilizza il lievito madre creato da Angelo Vergani nel 1944, legato in un telo e rinfrescato tre volte al giorno per trecentosessantacinque giorni l’anno, e fa lievitare l’impasto per settantadue ore, come vuole la vera tradizione milanese. www.panettonevergani.com

Una focaccia dai sapori medioevali

il-panettone-2021-re-del-natale-sempre-piu-creativo-e-gourmet

La nuova focaccia del Maestro Claudio Gatti per il Natale è dedicata ai templari.

All’interno la farcitura è realizzata con il “caffè dei poveri”, la cicoria, bevanda prediletta dai templari nelle serate conviviali e il Centerbe, digestivo dei monaci dell’abbazia di Chiaravalle della Colomba di Alseno (Piacenza).

«Ho dedicato questa focaccia al mio territorio, quella della Food Valley e della via Francigena” racconta il pasticcere di Tabiano Terme, in provincia di Parma.

L’ho pensato per dedicarla all’ antica chiesa di S. Leonardo di Limoges, passaggio d’ obbligo per le schiere di pellegrini che si recavano a Roma percorrendo la Via Francigena con un piccolo ospedale per i malati e pellegrini, che si dice fosse anche sede dell’ordine templare, a pochi chilometri dalla mia pasticceria. Per realizzarla ho preso spunto da antichi ricettari che ho trovato in loco, risalenti al XXI secolo»
La focaccia può essere acquistata in loco alla pasticceria Tabiano di Tabiano Terme o nell’ecommerce su www.pasticceriatabiano.it

Panettone Melegatti al Caffè Borbone

Prosegue anche per questo Natale la collaborazione tra i due importanti brand italiani. Il Panettone Melegatti al Caffè. Borbone rappresenta una delle più interessanti novità dell’azienda dolciaria veronese.

Soffice grazie all’originale Lievito Madre Melegatti 1894 il Panettone è impastato con la miscela nobile di Caffè Borbone e farcito con chunks di cioccolato belga fondente e crema di caffè.

É ricoperto di cioccolato bianco e decorato con deliziose mini praline croccanti ai cereali, frutto di un sapiente lavoro che ha alle spalle ben 127 anni di tradizione. www.melegatti1894 .it

Immagine di copertina @food-photographer-jennifer-pallian-unsplash

Redazione