Longino & Cardenal: viaggio alla ricerca dei sapori più raffinati

Di / 8 Febbraio 2019 Gusto Nessun commento

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Longino & Cardenal,  uno dei principali “food globetrotter” italiani è un’azienda specializzata nella ricerca di “cibi rari e preziosi” destinati a ristoranti e alberghi di qualità e alle vetrine delle più prestigiose gastronomie.

Che cos’hanno in comune i noti marchi Balfegò, Giraldo, Wagyu, Alpin Herbs, Tartuflanghe, Triticum e Pariani?  Sono alcuni tra i fornitori “storici” di Longino & Cardenal la società di importazione e distribuzione di alimentari destinati alla ristorazione di alta qualità: 1800 prodotti per circa una settantina di aziende, provenienti da diversi paesi del mondo che raccontano la propria storia e i propri prodotti, all’insegna dell’instancabile ricerca dell’eccellenza.

Un’eccellenza che rappresenta per Longino & Cardenal una vera e propria missione.

Longino & Cardenal si avvale da quest’anno di quattro nuovi collaboratori che, con la loro esperienza e la qualità delle materie prime, arricchiscono il catalogo dell’azienda per i settori dei prodotti ittici, della carne e dei dolci.

Il primo è il neozelandese Cloudy Bay Clams, leader nella raccolta di vongole dal gusto unico e dalle dimensioni senza paragoni, fino a 200 grammi per mollusco. In particolare, quattro specie uniche di vongole selvagge, native e autoctone della “Surf Zone”, specifica area della Nuova Zelanda caratterizzata da acque costiere incontaminate: Diamond Shell, Storm Shell, Tua e Moon Shell.Longino & Cardenal

C’è poi Zaferis Trikalinos che, forte di una tradizione familiare che dura da 150 anni, ha reinventato i metodi di produzione della bottarga di muggine, introducendo diverse innovazioni in particolare nelle fasi di salatura ed essiccatura; la bottarga Trikalinos è un prodotto ricco di proteine, vitamine e acidi grassi Omega-3 e Omega-6 e si distingue per una minore salinità e una consistenza vellutata che esprime al meglio il suo gusto.

 

Allevatori francesi

Il francese Miéral è, invece, tra i fornitori di pollame più rinomati nel panorama mondiale e si avvale di una vasta rete di allevatori della zona di Bresse: tutte le fasi di crescita e selezione sono costantemente monitorate da mani esperte, la nutrizione 100% naturale, nel massimo rispetto dell’animale e dell’ambiente.

È così che Miéral produce tre tipologie di pollame di qualità superiore: il Pollame di Bresse AOP (unico volatile al mondo ad avere la Denominazione di Origine Protetta), il Pollame Excellence e il Pollame “Label Rouge” Prince de Dombes.

Il Cioccolato dell’Ecuador 

Infine, dall’Ecuador, paese in cui la coltura del cacao è tradizione da più di duemila anni, l’Hacienda San José, che segue il ciclo produttivo del suo cioccolato dall’origine al prodotto finito: il cacao proviene da un’unica piantagione a Los Rios ed è lavorato direttamente in loco dove è coltivato, raccolto, fatto fermentare ed essiccato con tecniche avanzate e perfezionate nel corso di 90 anni di esperienza.

Il cacao Nacional Arriba è stato più volte premiato fino a ottenere il riconoscimento “Pepa de Oro” al World Cacao Summit nel 2016. Hacienda San José spicca inoltre perché opera secondo un modello di business basato su principi della sostenibilità ambientale e sociale che supera di gran lunga gli standard richiesti.

Longino & Cardenal si conferma, quindi, un punto di riferimento per la ristorazione di alta qualità e, attraverso la sua attività di ricerca, finalizzata all’eccellenza e all’innovazione, ha la capacità di reperire in tutto il mondo cibi rari e preziosi per portarli sulle tavole dei migliori ristoranti e alberghi a livello nazionale ed internazionale, anticipando e dettando le future tendenze gastronomici.

 www.longino.it

viviana spada

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.