PONTE1948 Bike & Sounds: bici, musica e prosecco

ponte1948-bike-sounds-bici-musica-e-prosecco

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

PONTE1948 Bike & Sounds: bici, musica e prosecco

PONTE1948 Bike & Sounds : un tour musicale su due ruote e una bottiglia da collezione per rompere il silenzio

Chi teme nubi non parte mai – Tappe e … tappi!

Chi ricorda il rivoluzionario “Processo alla tappa” di Sergio Zavoli?

Anche i più giovani ne avranno sentito parlare, perché fu un programma che cambiò per sempre il modo di trattare lo sport in TV.

Da un palco improvvisato nei pressi della linea del traguardo non si analizzava solo tecnicamente la gara ma, per la prima volta, si raccontavano le grandi e piccole storie di campioni e gregari.

Mese di maggio: al via PONTE1948 Bike & Sounds

Proprio come col grande Zavoli, nel prossimo mese di maggio prenderà il via “PONTE1948 BIKE & SOUNDS”, grazie alla cooperazione tra l’azienda vinicola Ponte, attiva fin dal 1948 tra Treviso e Venezia, e Bike & Sounds.

Dieci ciclisti affronteranno, 530 km in bici da Milano a Roma, nel pieno rispetto delle norme anti Covid-19.

ponte1948-bike-sounds-bici-musica-e-prosecco

L’iniziativa nasce dal progetto di Bike & Sounds per dare voce a chi,

in questi mesi di pandemia,

è stato fermo e silente.

L’energia e l’adrenalina di un team di addetti ai lavori tra i più conosciuti del mondo dello spettacolo metterà insieme biciclette, paesaggi, percorsi e fatica.

A parlare saranno, oltre ai ciclisti, i racconti, le immagini e i volti, raccolti in un documentario itinerante.

ponte1948-bike-sounds-bici-musica-e-prosecco

L’idea infatti è alzare il volume per valorizzare e presentare le molteplici figure tecnico-professionali coinvolte nella buona riuscita di uno show musicale.

Ma in questo caso, dopo il sudore, ci sarà sempre la gioia di un brindisi!

PONTE1948 e Bike & Sounds: alla fine si stappa…

E dunque, dopo il processo alla tappa …. un processo anche al tappo?

No, perché Viticoltori Ponte assicurerà dopo ogni arrivo la qualità assoluta del Prosecco Doc Extra Dry Treviso, “vestito” per l’occasione con un’ etichetta appositamente disegnata da Giulia Sirianni, in arte Zafra.

Proprio come un bravo ciclista, il Prosecco Doc Extra Dry Treviso ha già vinto infatti numerosi premi in giro per il mondo, grazie all’attenta selezione delle uve e all’impiego di tecnologie di vinificazione all’avanguardia, caratteristiche che contraddistinguono tutta la linea produttiva dell’azienda.

ponte1948-bike-sounds-bici-musica-e-prosecco

Bicicletta, musica e buon vino: elementi, che da sempre creano aggregazione, convivialità e condivisione, hanno ora dato vita a un’impresa benefica, forte e senza precedenti.

PONTE1948 dove si acquista ?

Il Prosecco PONTE1948 for Bike & Sounds sarà anche acquistabile attraverso il sito web ponte1948.it, offrendo così la possibilità, a chi vorrà, di aggiudicarsi una bottiglia da collezione e nello stesso tempo sostenere l’iniziativa.

Il viaggio sarà supportato da RADIO DEEJAY con Summer Camp, RADIO FRECCIA, RADIO POPOLARE, dalla rivista ROLLING STONE e da molti altri artisti che non vedono l’ora di prendere parte al progetto come special guests.

Quando si tratta di un buon calice ….

Riaccendiamo la musica partendo dal suono delle bici sull’asfalto e poi … una bella bevuta in compagnia!

https://www.ponte1948.it – https://bikeandsounds.com/

Mario Conti

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.