Porto Rotondo On Top: progetto gourmet nello storico Yacht Club

Porto Rotondo On Top

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Lo storico Yacht Club di Porto Rotondo si trasforma in un Temporary Restaurant & Lounge Bar – Tante le iniziative in calendario per tutta l’estate, tra alta cucina, dj set ed eventi esclusivi

A Porto Rotondo sbarca il progetto On Top nello storico Yacht Club

Locali esclusivi, vita mondana, spiagge da favola, mare cristallino: a Porto Rotondo la natura che è stata semplicemente generosa. Poltu Rutundu (in gallurese), sulla costa nord-orientale della Sardegna, è considerata la punta di diamante, insieme a Porto Cervo, della Gallura.

Non meno rinomato è lo storico Yacht Club Porto Rotondo, uno dei più importanti d’Italia, fondato nel 1985 da un gruppo di appassionati del mare e che da sempre ha sede nello splendido edificio in legno di larice realizzato dall’architetto veneto Malgaretto.Porto Rotondo On Top

In questa prestigiosa location fino al 29 di settembre, verrà ospitato il Porto Rotondo On Top, un temporary restaurant di nuova concezione nato dall’idea dell’agenzia New Blend.

Chef della rinomata associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe sono pronti ad alternarsi per portare ogni settimana una proposta culinaria prestigiosa e, in più, ci sarà un ospite d’eccezione: Davide Puleio de L’Alchimia Ristorante, destinazione gourmet e rivelazione del 2018 di Milano guidata da Alberto Tasinato.

La mission del progetto 

La mission del progetto è molto ampia: oltre alla valorizzazione della cucina, l’attenzione è riservata all’aperitivo con drink ricercati e una carta vini d’eccellenza; tanti, inoltre, i servizi per chi attracca e numerosi eventi e serate con dj set per favorire e amplificare la potenza turistica e il fascino di Porto Rotondo.

Il progetto On Top nasce da un’idea dell’agenzia New Blend,

che ha inaugurato questo innovativo concetto di ristorazione

già nell’estate del 2018 a Milano.

Pochi ma importanti gli elementi chiave dei nostri progetti: destinazioni e luoghi dal fascino indiscutibile, alta cucina resa accessibile e divertente, un design accogliente, tanti eventi, musica, aperitivi e dopo cena immersi nel fascino del porto” dichiara Mauro Dorigo, amministratore di New Blend.

Gli chef coinvolti nel progetto Porto Rotondo On Top fanno parte dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe che si occuperà della gestione delle attività culinarie. JRE è la più importante associazione europea che riunisce i migliori e i più giovani rappresentanti dell’alta gastronomia.

Un network di cuochi e ristoratori professionisti che combinano talento e passione per la cucina di alta qualità con l’uso di materie prima d’eccellenza.

Calendario Chef:

03/06-16/06 Chef Paolo Trippini, Ristorante Trippini di Civitella del Lago

17/06-23/06 Chef Stefano Di Gennaro, Quintessenza di Trani

24/06-30-06 Chef Daniel Canzian, Ristorante Daniel di Milano

01/07-07/07 Chef Federico Beretta, Ristorante Feel di Como

08/07-14/07 Chef Davide Maci, The Market Place di Como

15/07-28/07 Chef Alberto Tonizzo, Al Ferarùt di Rivignao Teor

29/07-04/08 Chef Davide Puleio, Ristorante L’Alchimia di Milano

05/08-11/08 Chef Francesco Sposito, Taverna Estia di Brusciano

12/08-18/08 Chef Renato Rizzardi, La Locanda di Piero di Montecchio Precalcino

19/08-25/08 Chef Alberto Basso, Ristorante 3Quarti di Val Liona

26/08-01/09 Chef Luca Marchini, L’Erba del Re di Modena

02/09-08/09 Chef Emanuele Donalisio, Il Giardino del Gusto di Ventimiglia

09/09-29/09 Chef Nikita Sergeev, L’Arcade di Porto San Giorgio

 

Molo di Levante | 07026 Porto Rotondo | Olbia OT –portorotondoontop.it

https://www.facebook.com/portorotondoontop/https://www.instagram.com/portorotondoontop/

 

 

Redazione

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.