Strada del vino Franciacorta

Di / 25 Agosto 2015 Viaggi Nessun commento

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Soleggiate colline moreniche tappezzate di vigneti, piccoli borghi in pietra, torri e castelli medievali, palazzi cinquecenteschi, ville patrizie settecentesche e ottocentesche dove la nobiltà bresciana aveva le sue terre e le sue dimore estive, dolci colline da tempo vocate alla viticoltura. Eredi di un’antica tradizione, i vignaioli di oggi producono vini d’altissima qualità, fra cui primeggia il Franciacorta, re delle bollicine italiane. Per scoprire l’incanto sottile della Franciacorta, a sud del lago d’Iseo fino a Brescia, l’ideale è muoversi liberamente , lasciandosi catturare dal suggestivo fascino del luogo. Le oltre 100 cantine della Franciacorta, al loro interno vere e proprie cattedrali della tecnologia enologica più avanzata, sono tutte da visitare.Franciacorta_Coccaglio_Castello-Bonomi1_Archivio-Castello-Bonomi

Settembre sarà un mese all’insegna del Franciacorta. Da segnare in agenda le date del cult settembrino: il Festival Franciacorta in Cantina. Sabato 19 e domenica 20 settembre si entrerà nel cuore della Franciacorta e delle sue cantine, dove 68 aziende proporranno eventi legati ai temi dell’enogastronomia, della cultura, arte, sport e natura. Un week end durante il quale il visitatore avrà l’occasione di percorrere la Strada del Franciacorta, ricca di luoghi d’interesse storico e artistico: castelli, monasteri e musei. Gli amanti della natura si avventureranno nei vigneti accompagnati dagli agronomi e percorrendo gli itinerari trekking tra le colline, camminando o in bicicletta. www.festivalfranciacorta.it150x80_pannelloLOMBARDIA10

Un ottimo indirizzo per passare il week end è la cantina Al Rocol, proprio nel cuore della Franciacorta. Di proprietà della famiglia Vimercati Castellini, che ha tradizioni agricole risalenti al XVII secolo, è stata una delle prime aziende agrituristiche aperte in questa regione. La produzione di vini di qualità rappresenta l’attività principale dell’azienda, che utilizza uve proprie, nobili e tradizionali,  produce pregiati Franciacorta, corposi Curtefranca Rosso e profumati Curtefanca Bianco. Nella tenuta di 34 ettari, le vigne coltivate su terrazzamenti ben esposti al sole, si alternano all’uliveto e al bosco di querce, castagni, robinie secolari, dove sono tracciati itinerari per passeggiate a piedi e in sella alla mountain- bike. Nel corpo centrale della tenuta e in un vecchio rustico ristrutturato in mezzo ai vigneti sono state ricavate 15 camere e vari appartamenti, arredati in stile country, mixando armoniosamente mobili antichi con pezzi moderni e lineari. Fra vigne e bosco, è stata realizzata una piscina, nel verde del prato.

L’agriturismo Al Rocol possiede nella sua tenuta uno spazio dedicato all’Agricampeggio. Otto le piazzole immerse nel verde, attrezzate con attacchi luce ed acqua e dispositivo di carico e scarico. A disposizione degli ospiti servizi igienici, docce, spogliatoi. E per il relax, la piscina.

Tutti i giorni  delle settimana gli ospiti  potranno assaggiare i  pregiati vini, l’olio extra-vergine d’oliva,l’aceto, la grappa di Chardonnay, le marmellate, i mieli naturali e gli altri prodotti della fattoria oppure degustare i saporiti piatti della cucina del territorio.

L’agriturismo Al Rocol è anche una Fattoria didattica. Per far riscoprire anche ai più piccoli l’autenticità della vita in campagna e i valori della tradizione contadina millenaria, apre le proprie porte ai bambini, che possono passeggiare nella fattoria, accarezzare gli asinelli, le caprette, i conigli, le paperelle; raccogliere le uova nel pollaio; avventurarsi nell’orto, osservare come si coltiva la verdura e raccoglierla; esplorare il frutteto e il vigneto; imparare a riconoscere alberi, erbe, fiori, frutti selvatici, funghi nel bosco.

cantina01-big

 

Azienda agricola Al Rocol – Via Provinciale,79 – Ome (Bs)
Tel/Fax 030/6852542 www.alrocol.com

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.