Y-Not, cucina nippo-brasiliana a Milano

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Y-Not, cucina nippo-brasiliana a Milano.

Milano, metropoli vivace ed irrequieta, riesce sempre ad essere innovativa, soprattutto sul fronte della ristorazione, offrendo a coloro che sono in cerca di ispirazioni gastronomiche, che siano essi milanesi o di passaggio, una scelta di locali particolari ed insoliti, con proposte culinarie inedite e sorprendenti, anche per i palati più esigenti ed annoiati.

Vi piace il cibo orientale, ma anche quello del sud America?

Nel cuore di Brera, una delle zone più affascinanti di Milano, andate alla scoperta del Ristorante Y Not. Il locale, che si affaccia sulla via con tre ampie vetrate, è molto accogliente con un dècor moderno e un tocco vintage. Da un lato si possono ammirare le antiche volte, i colori caldi ed una parte di pavimento in marmo palladiano. Dall’altra ci sono cento lampadine a led appese al soffitto con lunghi fili, travi d’acciaio, grandi vetrate serigrafate e rappresentazioni della Grand Central Station di New York.

Il ristorante propone un’eccezionale cucina giapponese, con uno strepitoso mix di sapori della tradizione nipponica, da scoprire di piatto in piatto sfogliando il menù. Cucina giapponese ma non solo:  si possono anche provare piatti nuovi, dai sapori e colori tipici della cultura brasiliana, ed innovativi sia per realizzazione sia per composizione. Le materie prime sono tutte italiane, con arrivi giornalieri di pesce fresco tramite fornitori selezionati in tutto il Mar Mediterraneo.

Che cosa consiglia lo chef ?

Il nuovo chef filippino Jerome Fandino e il nuovo direttore di sala, Andrea Gaito, hanno unito passione, competenza ed esperienza, aggiungendo ai rinomati piatti storici del ristorante: tiger roll, black cod, ebiten, uramaki Y-Not ,una raffinata selezione di tartare: gambero rosso e mango, branzino e pesca per citarne un paio, oltre all’uramaki crunchy con patata dolce fritta, per concludere con l’assoluta novità: uramaki e temaki con riso nero.

Gli amanti e gli intenditori della birra giapponese possono scegliere tra 4 proposte di birre artigianali. Ottima anche la lista dei vini.

E come ciliegina sulla torta al Y-Not, si mangia divertendosi. Ogni giovedì e venerdì ci sono i djset di Mattway e Louis Vega e per l’aperitivo c’è una vasta proposta di cocktail curata dalla barlady Francesca Ghedi.

Info, prenotazioni: Y-Not – aperto dal martedì alla domenica, dalle 12.30 alle 14.30 e dalle 19.30 alle 23.30; chiuso il lunedì e la domenica a pranzo. -Via Solferino 25, Milano – tel 0229060332 – www.ynoturbansushi.it

Silvana Benedetti

Giornalista di lungo corso ha lavorato all’interno di alcune case editrici quali la Mondadori, Rusconi Editore e f.lli Fabbri Editore. Successivamente, per diversi anni ha operato nel campo della musica come responsabile della promozione e del marketing per le più importanti major discografiche. Attualmente collabora anche con il mensile cartaceo Caravan e Camper e per altre testate online di viaggio, bellezza ed enogastronomia.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.