Arte nell’Arte: Giovanni Cova & C celebra Leonardo da Vinci

Di / 14 Novembre 2019 Gusto Nessun commento
Arte nell’Arte: Giovanni Cova & C celebra Leonardo da Vinci

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

L’Arte pasticcera di Giovanni Cova & C. racchiusa in preziosissimi incarti che riproducono alcune delle più grandi opere pittoriche di Leonardo da Vinci

E’ dall’indiscusso talento di Giovanni Cova & C che nasce LEONARDO 500,

la nuova linea di esclusivi Panettoni e Pandori artigianali,

dedicata al grande genio, proposta per il Natale 2019Arte nell’Arte: Giovanni Cova & C celebra Leonardo da Vinci

Il progetto in collaborazione con la Veneranda Biblioteca Ambrosiana di Milano, ha un valore aggiunto, quello di offrire l’imperdibile opportunità di visitare l’immenso patrimonio artistico custodito in uno dei Musei più preziosi di Milano

A chi acquista un panettone della Linea LEONARDO 500, sino al giugno 2020, sarà infatti riservato uno sconto sul biglietto d’ingresso alla collezione d’arte della Pinacoteca

La Pinacoteca Ambrosiana fu istituita nell’aprile del 1618, quando il Cardinale Federico Borromeo donò la sua collezione di dipinti, statue e disegni alla Biblioteca Ambrosiana, da lui stesso fondata nel 1607.

All’interno del percorso espositivo della Pinacoteca, articolato in 24 sale, si possono ammirare alcuni dei più straordinari capolavori di tutti i tempi, oltre alla più importante raccolta esistente di opere e di scritti di Leonardo.

Siamo soddisfatti della collaborazione con la storica pasticceria Giovanni Cova & C. – dice Ugo Pavanello, segretario generale dell’Ambrosiana, “perché ci permette di dedicare a Leonardo, in quest’anno di celebrazioni ed eventi in tutta la città, l’emblema del panettone di Milano.”

Giovanni Cova & C.

Siamo nel 1930 quando due pasticcieri, Agostino Panigada e Giovanni Cova, aprono un laboratorio dolciario in Viale Monza, a Milano. Sono gli eredi di una tradizione che nasce nel 1905, quando durante la Belle Époque milanese, Angelo Grioni apre la sua pasticcieria in via Amerigo Vespucci.

Sua figlia Rosa sposa Agostino Panigada e insieme al cognato Giovanni Cova danno vita alla storica pasticcieria milanese.

A sottolineare il primato del “panettone di lusso”, furono affissi manifesti pubblicitari che raccontavano per immagini la storia del meraviglioso dolce lievitato, il cui logo raffigurava una vistosa corona regale, la stessa che continua a brillare sul marchio ancora oggi.

Giovanni Cova & C., dal 2016 ha posizionato il proprio elegante Bistrot e Flagship store, nel quartiere Brera, in via Cusani 10 a Milano.

Per ogni creazione della Linea Leonardo 500

sono stati realizzati packaging raffinati ed esclusivi,

per dar vita ad eccellenze che coniugano l’arte, la bellezza e l’eleganza.

Questo slideshow richiede JavaScript.

La Gioconda, simbolo della perfezione pittorica nel mondo, racchiude il Panettone Classico da 1 Kg (premiato dall’International Taste and Quality Institute di Bruxelles con il Tre Stelle Superior Taste Award) in una elegante confezione di latta da collezione.

Il Panettone Grancioccolato, con granella di nocciole, è avvolto nella riproduzione dell’opera L’Annunciazione

L’Ultima Cena riveste elegantemente il Panettone con gocce di cioccolato bianco, lampone e pistacchio

Ad impreziosire il Panettone curcuma e zenzero, la riproduzione dell’opera La Dama con l’Ermellino.

La Vergine delle Rocce avvolge il Panettone farcito con crema di “Pistacchio Verde di Bronte DOP”

Sant’Anna, la Vergine e il bambino con l’agnellino è la copia iconografica che adorna, infine, Panettone Pere e Cioccolato

A impreziosire ogni singola confezione,

una raccolta delle riproduzioni utilizzate nel progetto,

in tiratura limitata e stampata in altissima risoluzione.

Panettoni Giovanni Cova & C. S.r.l. – Via Cusani, 10 – 20121 Milano –www.giovannicovaec.it 

Marina Fornari

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.