Berlino: nel nuovo Museo si vive la storia con tutti i sensi

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Berlino: nel nuovo Museo si vive la storia con tutti i sensi

Berlino, città affascinante che si vede e si rivede sempre con grande piacere. E offre sempre suggestioni diverse. 

È il momento di visitarla nuovamente…forse ci avete lasciato una valigia, come cantava Marlene Dietrich: “Io ho ancora una valigia a Berlino”.  

berlino-nel-nuovo-museo-si-vive-la-storia-con-tutti-i-sensi

levin-i8IPxSMJWtA-unsplash

Quando si pensa a Berlino, la prima cosa che visualizziamo è il suo simbolo più famoso: la Porta di Brandeburgo. Simbolo di divisione per decenni, il monumento è sempre stato il cuore di una grande città ricca di idee, ispirazione, arte, cultura e creatività.

Nella sua parte occidentale si trovano meravigliosi quartieri residenziali, sofisticate gallerie e il Kurfürstendamm, la definizione stessa di una via dello shopping esclusivo. Anche la vita notturna non è da meno.

berlino-nel-nuovo-museo-si-vive-la-storia-con-tutti-i-sensi

pexels-jasper-kortmann-

Una città ricca di cultura: il prestigioso viale Unter den Linden di Berlino si estende verso est, passando davanti all‘Isola dei Musei, a ragione Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, e a numerosi edifici che sono stati fondamentali per la storia della città.

A Berlino, oggi, esiste un nuovo Museo, dove si vive la storia con tutti i sensi

Il “Deutschlandmuseum” è il più recente museo di Berlino ed è una combinazione unica al mondo tra un museo storico immersivo nello stile di un parco a tema. Vi si può vivere 2000 anni di storia tedesca in modo coinvolgente tra innovazione, educazione e storia.

Come? Nell’esposizione permanente del Deutschlandmuseum, i visitatori sperimentano la storia tedesca degli ultimi 2000 anni in 4D.

berlino-nel-nuovo-museo-si-vive-la-storia-con-tutti-i-sensi

Piazza di Lipsia © Deutschlandmuseum, Daniel Weyland

L’esposizione si estende su 1400 m² e presenta momenti salienti di dodici epoche della storia tedesca, utilizzando una serie di modernissime tecnologie multimediali innovative con ampi panorami in cui immergersi, un’esperienza audio e persino aromi che danno vita alle ambientazioni storiche.

I progettisti hanno ricreato numerose aree fedeli all’originale, come ad esempio i bastioni medievali, la stanza del tipografo o la trincea. Odori, paesaggi sonori e altri stimoli percettivi sono stati integrati nel percorso per consentire ai visitatori di vivere la storia con tutti i sensi.

Le assi del pavimento scricchiolanti di un castello, gli alberi ingannevolmente reali, l’odore del gas in una trincea, o una carrozza della S-Bahn trasformano il museo in una sorta di parco avventura. Un modo per vivere la cultura divertendosi. Un sistema decisamente didattico.

Molti eventi storici hanno avuto luogo a Berlino e il Deutschlandmuseum di Leipziger Platz si trova proprio al centro dell’azione, sia passata che presente.

In questo luogo storico, dove un tempo la città era divisa dal Muro di Berlino, è possibile tornare indietro di due millenni e vivere da vicino la storia tedesca, dalla Battaglia della Foresta di Teutoburgo, passando per il Medioevo, Martin Lutero e la Riforma, la Guerra dei Trent’anni, i pensatori tedeschi dell’Illuminismo, le due guerre mondiali, fino alla divisione e alla riunificazione della Germania.

Un modo per vivere la cultura divertendosi. Di sicuro offre un sistema museale decisamente didattico.

immagine di copertina- Motivo pubblicitario © Deutschlandmuseum, Daniel Weyland

Redazione