Tim Raue: alle Maldive cucina a 12 metri dal suolo su una zipline

tim-raue-alle-maldive-cucina-a-12-metri-dal-suolo-su-una-zipline

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Tim Raue va alle Maldive e cucina a 12 metri dal suolo

Alle Maldive la magia culinaria del noto chef  stellato berlinese Tim Raue, al timone di Flying Sauces per 15 settimane.  

Le stelle Michelin trovano casa alle Maldive. Tim Raue vola nell’Atollo di Baa con il suo bagaglio professionale e, dal 12 ottobre al 24 gennaio allieterà gli ospiti che hanno scelto la Riserva della Biosfera Unesco Soneva Fushi, un paradiso naturale con 53 ville private immerse in una giungla verdeggiante e gli otto Water Retreats.

Il più famoso chef e imprenditore tedesco Tim Raue avvia la collaborazione con il pluripremiato operatore di resort di lusso sostenibili Soneva per portare alle Maldive, a Soneva Fushi, il ristorante berlinese Tim Raue, premiato con due stelle Michelin.

tim-raue-alle-maldive-cucina-a-12-metri-dal-suolo-su-una-zipline

Una carrellata di stelle e di riconoscimenti di alto livello (cinque black toques Gault&Millau) senza fine, iniziata nel 2010, dopo l’apertura dell’omonimo ristorante avviato con la socia Marie-Anne Wild.

Nel 2012 è apparso, per la prima volta, anche nella lista dei 50 migliori ristoranti del mondo e attualmente è al 40° posto. Lo chef Tim è inoltre l’unico professionista tedesco ad aver partecipato al programma di Netflix Chef’s Table.

Tim Raue e la sua cucina

La mia cucina – dice Tim Raue – è caratterizzata da sapori forti e da un geniale contrasto tra spezie, dolcezza e acidità e i menu sono in continua trasformazione per offrire agli ospiti un’esperienza culinaria perfetta”.

Punto di riferimento anche per il mondo vegan, infatti è uno dei pochi a proporre un menù interamente vegano e ha recentemente creato il Kolibri x Berlin, che combina i classici tedeschi con i suoi piatti caratteristici.

Al Flying Sauces, il menu di Tim Raue comprende piatti dai sapori asiatici, interpretazioni tedesche e ingredienti maldiviani.

Con il ristorante TIM RAUE ho realizzato il sogno di una vita, ma il mio futuro va ben oltre e, agli schemi più classici, preferisco la libertà culinaria, un’opportunità per vivere appieno le mie numerose idee, il tutto con l’aiuto dei miei chef. – continua –Soneva Fushi è un paradiso tutto da esplorare racchiude una giustapposizione gastronomica, una combinazione di sapori e consistenze contrastanti provenienti da Asia, Europa e Maldive”.

La curiosità – Flying Sauces è la prima esperienza di ristorazione al mondo con zipline, con tanto di cucina a cielo aperto a 12 metri dal suolo.

tim-raue-alle-maldive-cucina-a-12-metri-dal-suolo-su-una-zipline

Il percorso di 200 metri si snoda tra gli alberi, prima di arrivare alla cucina a vista sopraelevata e alla piattaforma per la ristorazione sugli alberi, perfettamente posizionata per massimizzare la magica vista sul mare scintillante.

Dopo essere stati legati saldamente alle imbracature di sicurezza, gli ospiti si librano lungo un percorso zipline di 200 metri per raggiungere una piattaforma da dove si gode di una vista mozzafiato sul verde lussureggiante dell’isola e sull’oceano turchese cristallino.

Una volta accomodati, si potrà gustare il memorabile menu dello chef Tim, abbinato a una selezione di oltre 9.000 vini della vasta cantina di Soneva Fushi.

www.soneva.com

Arianna Augustoni

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.