Una Basilicata a 5 stelle pernottando al San Barbato Resort

Articoli da CorrelatiArticoli Correlati

Una Basilicata a 5 stelle pernottando al San Barbato Resort

C’è una piccola regione che spesso viene dimenticata e che, invece, vanta alcune autentiche gemme nascoste. E’ la Basilicata. Quest’anno gode di una nuova fama grazie al fatto di ospitare la capitale europea della cultura, Matera. Ma c’è molto di più fra antiche cittadine, baie dall’acqua cristallina, e notevoli parchi archeologici…

Basilicata-Matera

Se volete programmare un weekend fuori stagione rigenerante e sorprendente in questo territorio fra i più incontaminati e puri della Penisola, oltre alla visita a Matera, vi suggeriamo di scegliere il nord della Basilicata, una terra di altopiani e vallate ondulate che si perdono all’orizzonte, punteggiata da piccoli borghi arroccati.

La storica Melfi

Cominciamo con la vista di Melfi, adagiata sulle pendici del monte Vulture – antico vulcano ormai inattivo – con il suo castello normanno poligonale che ci riporta alle avventure dei cavalieri medievali e ai papi, che qui tennero ben cinque concili e indissero anche la Prima Crociata.

Percorrendo i vicoli del centro storico, racchiuso da un’imponente cinta muraria (insolita per il Sud Italia), raggiungerete la Cattedrale di Santa Maria Assunta e, sulla piazza del Duomo, potrete ammirare il Palazzo del Vescovado, con le sue sale affrescate e un delizioso giardino all’italiana.Basilicata-Melfi

Qui si respira un’aria di storia in ogni angolo, ed è impossibile dimenticare che il grande Federico II scelse Melfi per farne il “forziere del regno” e stabilirvi un importante centro di studi, da cui uscì la più antica raccolta di leggi scritte del Medioevo.

In direzione di Venosa

Allontanandovi da Melfi, v’inoltrerete nella campagna coltivata in direzione di Venosa (Venusia per i Romani), che sorge su sperone anch’esso di origine vulcanica. Centro di antichissime origine, come testimoniano i numerosi siti archeologici – dove è possibile ammirare, fra l’altro, le antiche terme e un anfiteatro – e il Museo Archeologico Nazionale, ospitato in un sorprendente castello aragonese a pianta quadrata, completo di quattro torrioni cilindrici angolari, e tanto di fossato con ponte di pietra, che ricorda il Maschio Angioino di Napoli.Basilicata-Venosa

Merita una visita anche l’abbazia benedettina della SS. Trinità, fondata su una basilica paleocristiana del V secolo, dove è possibile osservare le stratificazioni di epoca romana, longobarda e normanna. Qui vi sono due chiese: la vecchia, con due facciate e la tomba di famiglia degli Altavilla, e la nuova o incompiuta, che conserva materiali provenienti dall’antico anfiteatro e da costruzioni e monumenti di cultura longobarda e ebraica (che qui aveva diverse comunità già nell’alto Medioevo).

San Barbato Resort Spa & Golf 

Per godervi al meglio il vostro weekend, vi suggeriamo di pernottare in una nuova struttura, il San Barbato Resort Spa & Golf di Lavello, a soli 5 km da Melfi: adagiato tra le pendici del Monte Vulture e la valle del fiume Ofanto, è una struttura 5 stelle lusso che vanta un vero concentrato di eccellenze.

Anzitutto, è stato realizzato con particolare attenzione al design e ai materiali e una cura raffinata dei particolari.

Basilicata-San Barbato Hotel

Camere e suite si affacciano su un parco di oltre 6 ettari con piante provenienti da tutto il mondo, una monumentale Fontana danzante e (oltre a due piscine, solarium, Centro Fitness e campo da golf) la Vitas Spa by Clarins – che siamo certi apprezzerete particolarmente dopo le passeggiate e le escursioni nella zona.

I momenti gourmet

Il San Barbato Resort, però non finisce di riservare gradite sorprese ai suoi ospiti: offre, infatti, una ristorazione gourmet di assoluto pregio con la Terrazza Bellavista Franciacorta – sul roof top, dove davanti a un panorama spettacolare è possibile sorseggiare un bicchiere di spumante o gustare un pasto leggero – e il ristorante gourmet Don Alfonso 1890.

La famiglia Iaccarino, responsabile della ristorazione, porta avanti la filosofia culinaria del rinomato ristorante stellato di Sant’Agata dei Due Golfi, nella penisola sorrentina, con immutata passione e perizia.

Ogni piatto è realizzato esclusivamente con materie prime della migliore qualità, trattate con sapienza e consapevolezza per creare delle portate uniche, tanto nel gusto quanto nella presentazione.Basilicata-San Barbato Hotel

Infine, il San Barbato Resort Spa & Golf è una struttura riservata ai non fumatori ed è pet-friendly.

 

Per informazioni: San Barbato Resort Spa & Golf -85024 Lavello (Potenza) –www.sanbarbatoresort.com

testo di Alessandra Corrias (www.braingymschool.it)

Alessandra Corrias

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.