News Tab

Tag : mostra

Bulgari, la storia, il sogno: maestria e bellezza in mostra a Roma-courtesy Bulgari

Bulgari, la storia, il sogno: maestria e bellezza in mostra a Roma

Continua a leggere

In due location esclusive, che solo la Città di Roma offre, sino al 3 novembre Bulgari ci regala un viaggio immersivo nella storia di uno dei più grandi maestri orafi: Sotiro Bulgari, fondatore della Maison e, sin dal secolo scorso, con le sue ineguagliabili creazioni protagonista indiscusso dell’oreficeria cosmopolita.

Vesuvio quotidiano_Vesuvio universale

Vesuvio quotidiano_Vesuvio universale: un’imperdibile mostra sul vulcano

Continua a leggere

Vesuvio quotidiano_Vesuvio universale: una grande mostra sul vulcano di Napoli, presso la Certosa e il Museo di San Martino, fino al 20 settembre 2019. Per tutto lo svolgimento del percorso, sono presenti, in dialogo con le opere antiche, circa 50 opere di artisti contemporanei italiani e stranieri.

Amore e Desiderio -Preraffaelliti da Londra a Milano

Continua a leggere

Amore e Desiderio -Preraffaelliti da Londra a Milano. I capolavori della collezione preraffaellita della Tate di Londra, tra cui la celeberrima Ofelia di Millais, vi accolgono nelle sale di Palazzo Reale fino al 6 ottobre 2019.

Dall’argilla all’algoritmo. Arte e tecnologia

Dall’argilla all’algoritmo. Arte e tecnologia alle Gallerie d’Italia

Continua a leggere

Le Gallerie d’Italia ospitano fino all’8 settembre nella sede di Piazza della Scala a Milano la mostra “Dall’argilla all’algoritmo. Arte e tecnologia” che indaga la relazione tra tecnologia, soggettività umana e arte attraverso una insolita serie di circa settanta opere selezionate dalle collezioni di Intesa Sanpaolo e da quelle del Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea.

Castello Sforzesco_Sala delle Assi_Milano_Leonardo da Vinci

Al Castello Sforzesco di Milano un Leonardo mai visto.

Continua a leggere

La Sala delle Asse, il più importante ambiente del Castello Sforzesco di Milano riapre al pubblico fino al 12 gennaio 2020, dopo 6 anni di studi e restauri, che hanno svelato nuove tracce della mano di Leonardo Da Vinci sulle sue pareti,

Gertsch – Gauguin – Munch

Gertsch – Gauguin – Munch. Cut in Wood. Tre maestri al Masi di Lugano

Continua a leggere

Al MASI di Lugano fino al 22 settembre, sono esposte le sorprendenti e straordinarie xilografie di Franz Gertsch, importante artista svizzero contemporaneo, nella mostra “Gertsch – Gauguin – Munch. Cut in Wood”, curata dallo stesso Gertsch e da Tobia Bezzola, direttore del museo (visite guidate gratuite ogni domenica).

Leonardo. La macchina dell’immaginazione

Leonardo- La macchina dell’immaginazione, a Palazzo Reale

Continua a leggere

La natura, la città, il paesaggio le macchine di pace e quelle di guerra, l’anatomia umana e infine, al di sopra di tutto, la pittura: questi gli sterminati interessi che hanno guidato il pensiero e l’azione di Leonardo e che la mostra con cui Milano apre le celebrazioni dei 500 anni dalla nascita del genio di Vinci propone in termini interattivi, con installazioni coinvolgenti e che stimolano lo studio e l’immaginazione, quello che forse Leonardo vorrebbe proprio che fosse l’effetto della sua opera.

Canova_antico_Mann_Napoli

Canova e l’antico a Napoli: una mostra che lascerà il segno

Continua a leggere

Una mostra spettacolare di grande bellezza da non perdere. Canova e l’antico: i capolavori dell’Ermitage tra i modelli classici  al MANN – Museo Archeologico Nazionale di Napoli fino al 30 giugno 2019

La libreria delle donne

Vetrine di Libertà – La Libreria delle donne di Milano, ieri, oggi

Continua a leggere

A Milano è in corso la mostra “Vetrine di Libertà – La Libreria delle donne di Milano, ieri, oggi”, patrocinata, oltre che dalla Libreria, dal Comune di Milano e dalla Fabbrica del Vapore, presso cui ha sede. Le opere delle 40 artiste esposte dal 2015 in una delle vetrine della Libreria, nel programma “Quarta Vetrina”, insieme a quelle donate nel 1975 restituiscono la storia del movimento delle donne, che si sviluppa anche in una serie di incontri culturali e politici che completano l’iniziativa.

MILANO POP. Pop Art e dintorni nella Milano degli anni ’60/’70

Pop Art e dintorni nella Milano degli anni ’60/’70

Continua a leggere

Lo Spazio Espositivo di Palazzo Lombardia a Milano, ospita l’importante collettiva “MILANO POP. Pop Art e dintorni nella Milano degli anni ’60/’70” che approfondisce un segmento di storia recente del nostro Paese attraverso una cinquantina di lavori – molti dei quali inediti – dei principali protagonisti milanesi della Pop Art, movimento artistico che più di ogni altro ha saputo esprimere le icone e le contraddizioni della società contemporanea.

Informativa cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Clicca sul bottone Accetta per accettarne il loro utilizzo. Altrimenti è possibile cliccare sul bottone Rifiuta per continuare la navigazione senza che alcun dato venga inviato a Google Analytics.